22 Febbraio 2012

La moda donna spera di battere le previsioni

La moda donna spera di battere le previsioni

L'industria della moda italiana teme un 2012 in calo e le previsioni contenute nei Fashion economic trends stimano un calo del 5,2% dei ricavi dell'intero settore, dopo il +5,5% a 63 miliardi di euro del 2011. Ma la moda donna haute de gamme spera di battere le previsioni dell'intero settore e di chiudere in positivo anche il 2012. L'afflusso dei buyer esteri alle sfilate di Milano moda donna al via oggi sarà un barometro importante.