11 Maggio 2012

PARIGI, LEVI'S APRE IL SUO MEGASTORE

Il brand Usa arriva sugli Champs Elysées con uno shop di 650 metri quadrati

di Fabio Maria Damato

PARIGI, LEVI'S APRE IL SUO MEGASTORE

Un megastore sugli Champs-Elysées di Parigi per il colosso del denim a stelle e strisce Levi’s. Lo spazio da più di 650 metri quadrati inaugurato ieri sera, è il quarto più grande del mondo dopo quelli di San Francisco, New York e Londra. E battezza le sue vetrine del brand in uno dei dieci mercati più importanti per il marchio. All’interno verranno ospitate tutte le linee uomo, donna e bambino per i marchi Levi’s curve ID, i jeans Levi’s Water<less, Levi’s 501, Levi’s footwear, Levi’s made&crafted TM e Levi’s vintage clothing. Disegnato dallo studio francese Rev architecture, lo store dislocato su tre livelli, è stato progettato per ricreare le atmosfere industrial dei workers di San Francisco, città natale del marchio. «La Francia è tra i dieci più importanti mercati a livello mondiale. Per questo motivo abbiamo voluto creare uno store di queste dimensioni, che fosse il connubio ideale fra la nostra storia e il contemporaneo, con un occhio attento verso il futuro», ha spiegato Erik Joule, senior vice president del global merchandising e del design di Levi’s. La grande apertura, è stata celebrata ieri sera con un mega party che ha visto protagonisti l’artista francese Pedro Winter, e il musicista americano James Murphy, che si sono esibiti in una live performance. La loro collaborazione si estenderà anche a una linea di T-shirt in edizione limitata e in vendita solo nello store di Parigi e delle sculture installazioni in mostra nelle vetrine che si affacciano sulla trafficatissima via. (riproduzione riservata)