17 Maggio 2012

Ondata di opening per i brand Ittierre

Nel primo semestre in arrivo quattro aperture a Hong Kong, con Balmain Paris, Pierre Balmain e Costume national

di Gianni Risi

Ondata di opening per i marchi del gruppo Ittierre, a conferma della strategia di crescita che l’azienda di Pettoranello ha intrapreso con decisione. L’area maggiormente interessata ai nuovi opening è ovviamente quella asiatica, mercato in crescita per definizione, dove nel primo semestre del 2012 Ittierre inaugura quattro nuovi store a Hong Kong, di cui tre all’interno dello shopping mall Harbour City di Kowloon, considerato il più prestigioso della città cinese: un raffinato store Balmain Paris, seguito da uno store a insegna Pierre Balmain di nuovo concept, entrambi di circa 100 metri quadrati, e il primo flagship store Costume national, dislocato su una superficie di 200 metri quadrati. Il secondo store Costume national, di 170 metri quadrati, aprirà i battenti presso il mall di lusso Landmark, nel central district. Sul fronte del mercato domestico, entro la fine di giugno 2012, sono previste le aperture di un corner Galliano uomo all’interno del department store la Rinascente di Roma e un corner Galliano donna presso la sede di Firenze. Procede spedita anche la partnership con Coin, department store con cui Ittierre ha siglato un accordo per l’apertura di 15 nuovi corner a gestione diretta: otto C’N’C Costume national e 7 GF Ferré, dei quali 13 aperti nel mese di aprile e 2 nel mese di maggio. Corner C’N’C uomo e donna apriranno anche a Milano e Firenze, mentre i department store Coin di Treviso, Firenze, Reggio Emilia, Roma, Rimini, Vicenza ospiteranno corner delle collezioni donna del marchio giovane disegnato da Ennio Capasa. Quanto a GF Ferré, corner donna sono in apertura nei Coin di Vicenza, Reggio Emilia, Roma, Sassari, Catania e Lecce. Nel secondo semestre inoltre il piano di sviluppo retail del gruppo guidato da Antonio Bianchi proseguirà a un ritmo se possibile ancora più serrato, con l’apertura di monomarca diretti e in partnership per le griffe Costume national, Karl Lagerfeld Paris, Pierre Balmain, Galliano, C’N’C e Aquascutum nelle più importanti capitali dello shopping. (riproduzione riservata)