13 Settembre 2013

Bis di nuovi opening per Jil Sander Navy

di Giampietro Baudo (New York)

Bis di nuovi opening per Jil Sander Navy

Purismo con un twist sdolcinato. È il caso di Jil Sander Navy, etichetta contemporary della griffe tedesca Jil Sander che fa capo al gruppo Onward-Gibò, da sempre presentata nella Grande mela. L’attitude è continuamente tecnica grazie a windbreacker cerati e tormentati di tiranti e cotoni e microfibre accoppiate per dare un certo senso di croccantezza siderale. Il cotone a coste, il denim reversibile e la gabardina slavata sono artefici di un look perennemente e volutamente casual, che non disdegna gonne plissettate nei colori caramella, o capi funzionali nei più basici blu e off white. In una collezione molto completa, con tanto di accessori, che dopo il taglio del nastro del monomarca giapponese a Tokyo, festeggia in questi giorni, contemporaneamente, l’opening del flagship milanese in via Sant’Andrea e il battesimo dello spazio londinese. (riproduzione riservata)