30 Settembre 2016

Il sogno metallico di Wanda Nylon

di Chiara Bottoni (Parigi)

Il sogno metallico di Wanda Nylon

Un sogno metallico. Atmosfere urbane e bagliori dorati. Johanna Senyk, per il primo défilé inserito nel calendario parigino della sua collezione Wanda Nylon, offre un guardaroba strong e anarchico, dove total look in plissé si alternano a tute di vinile e pantaloni di reti di cristalli Swarovski. Il trench, capo con cui il progetto creativo ha avuto inizio, viene ingentilito da drappeggi e inserti di organza. L’oro ammanta i gilet e i pantaloni cropped indossati con booties a rete di vinile. Gli accessori sono futuristici, tra occhiali dalle geometri nette e borse a bauletto sorrette da catene. L’effetto è energico e dirompente.

Giudizio. Vincere nello stesso anno il premio Andam, aprire il Tranoï con un show ufficialmente inserito nel calendario della Fédération française de la couture du prêt-à-porter des couturiers and créateurs de mode e firmare una capsule per La Redoute sono grandissimi traguardi per la giovane stilista sul cui lavoro è concentrata l’attenzione del fashion system francese. Parrebbe solo l’inizio di un percorso di successo che Senyk dovrà sfruttare in maniera intelligente. (riproduzione riservata)