22 Dicembre 2016

Le calzature di Aldo marciano verso i 100 store in Italia

di Chiara Bottoni

Le calzature di Aldo marciano verso  i 100 store in Italia

Il 2016 conferma i progetti di espansione retail di Aldo in Italia. La società canadese specializzata nel segmento delle calzature che, secondo stime di mercato genera un turnover globale di oltre 2 miliardi di dollari attraverso 2 mila punti vendita (circa 1,9 miliardi di euro al cambio di ieri), ha concluso il piano di opening per l’anno in corso, raggiungendo la cifra di 24 vetrine totali nel Belpaese. Dopo le recenti aperture di Arese, Roma, Napoli, Palermo e l’accordo con Coin che ha visto l’opening di cinque shop in shop, Aldo ha infatti tagliato il nastro ai nuovi store di Torino, Marghera e Catania, sempre attraverso il suo partner Gaia group. Altri otto punti vendita sono poi già previsti nel primo trimestre del 2017, ovvero Ferrara, Cagliari, Bologna, Udine, Napoli, Roma e Palermo, con l’obiettivo di raggiungere i 100 store italiani nel 2020 (vedere MFF del 17 novembre). A partire da gennaio 2017, Gaia darà forte impulso allo sviluppo del brand (nella foto una campagna adv) anche attraverso aperture con partner in franchising in particolare nelle aree del Centro e Sud Italia. Sempre nel 2017, infine, è previsto il restyling del flagship store milanese in via Dante che esprimerà con sempre maggiore forza l’immagine internazionale del brand in un mercato che, nel 2017, dovrebbe valere tra i 25 e i 30 milioni di euro. (riproduzione riservata)