Articolo Paul Smith, tutti in sella con la Ps
Il designer debutta a Pitti immagine uomo con una nuova collezione contemporary che, per il prossimo inverno, rende omaggio al mondo del ciclismo, sua grande passione. Tra giubbini antivento, capospalla impacchettabili e pantaloni no iron.
Articolo L’apocalisse di Coppens, tra street e sartoriale
Lo stilista ha svelato ieri sera a Firenze la sua collezione più completa di sempre, introducendo alcuni look donna realizzati con il nuovo partner produttivo Pier.
Articolo Husky corre (+20%) tra retail e accessori
La label del gruppo Moschillo chiude a 7,25 milioni, prepara un progetto shoes per il Micam e studia un monomarca a Parigi
Articolo Nuova era per Allegri
La label di Lf corporation da 35 milioni di euro ha scelto Pitti immagine uomo per battezzare la prima collezione di Andrea Mazzanti e Leonardo Fasolo.
Articolo La knitwear family di Sansovino 6
Lo stilista Edward Buchanan crea la sua storia di famiglia, in un panneggio di lane nature e cashmere
Articolo In passerella
Articolo Ricci colora di stile la Sala Bianca
Articolo Patrizia Pepe, dieci store nel 2017
Con il menswear in forte crescita, arrivato a pesare tra il 4 e il 5% sui 130 milioni di euro di fatturato, il marchio di Tessilform sta continuando l’espansione retail e punta sulle calzature. «Stiamo lavorando molto sullo sviluppo delle shoes, e in generale degli accessori... Vogliamo portare il know-how costruito nella donna anche nell’uomo», ha spiegato ieri a MFF il ceo Claudio Orrea. Ludovica Tofanelli (Firenze)
Articolo Concept Korea e lo studio del guardaroba maschile
I brand coreani Bmuet(te) e Ordinary people salgono in pedana durante Pitti immagine uomo, sperimentando sulle forme, tra arte e studio del corpo.
Articolo Xacus supera i 20 milioni (+10%)
Il marchio di camiceria svela la sua fall-winter 2017/18 a Pitti uomo, puntando sul potenziamento del mercato domestico affiancato dallo sviluppo del segmento donna
Articolo L’american dream di Valentino
«New York è la città dei sogni e delle speranze». Pierpaolo Piccioli porta in scena per la prima volta la pre-collezione e cita le signore del jazz, Harlem e gli anni 30, Nina Simone e Billie Holiday, il Cotton club e il Gospel Tra ricami floreal, broccati lavati e chemisier preziosi
Articolo Fornarina sarà cinese
Il marchio italiano di casualwear è stato ceduto a Bright Fame holdings, satellite di People group
Articolo Fumata nera per Braccialini
Articolo Milano, moda in corsa (+8%)
Articolo Coty vuole il 60% di Younique
Articolo Eastpak collabora con Paul & Joe
Articolo Judith Leiber rilancia Nel capitale entra Dee Ocleppo Hilfiger
Articolo Pierpaolo Piccioli: «L’America dei sogni e delle speranze»
Articolo Bonomi mette le ali a Tod’s
L’arrivo del finanziere, che ha rilevato il 3% del gruppo di Della Valle, ha fatto balzare il titolo del 7,1% in Borsa.
Articolo Hobbs in vendita
Articolo Mediobanca premia Ferragamo grazie al Patent box
Articolo Luxury living col turbo (+10%) ora lancia la home collection Ritz Paris
Il gruppo di arredo made in Italy ha archiviato il 2016 in salita a 120 milioni di euro di fatturato e si prepara a svelare la linea creata per il celebre hotel parigino, per anni residenza di Coco Chanel, durante prossima edizione di Maison & Objet, in calendario nella capitale francese dal 20 al 24 gennaio.