14 Febbraio 2017

Prada, fatturato a -10%

Il gruppo milanese ha chiuso un esercizio difficile toccando i 3,2 miliardi di euro, con vendite retail a -14% e ricavi wholesale in crescita del 13%.

di Fabio Gibellino

Prada, fatturato a -10%

Nonostante un secondo semestre in ripresa Prada chiude il suo 2016 con vendite ferme a poco meno di 3,2 miliardi di euro per una flessione del 10% a cambi correnti (-9% a cambi costanti). Un risultato che di per sé era nelle aspettative sia degli analisti che dello stesso gruppo milanese (vedere MFF dell’11 febbraio). A margine della presentazione dei dati, Patrizio Bertelli, numero uno del gruppo, ha infatti precisato che: «Quest’anno abbiamo attuato una profonda fase di razionalizzazione dei processi operativi e gestionali ancora in corso identificando al tempo stesso importanti linee di azione per lo sviluppo del gruppo». Operazioni che influenzeranno le performance dei comparti vendita, con particolare attenzione all’online. Detto questo, il canale retail ha superato di poco i 2,6 miliardi di euro, -14% a cambi correnti (-13%), mentre quello wholesale ha toccato i 504 milioni di euro, +13% a cambi correnti (+14%), con le licenze cresciute a +3% con royalties a 45 milioni di euro. Sul piano geografico invece i cali sono stati in doppia cifra in Asia pacifico (-12% a cambi costanti) pur dando segni di ripresa, in America (-12%), Giappone (-13%) e Medio Oriente (-10%), mentre l’Europa si è limitata a un -5%. Il tutto con un secondo semestre decisamente più performante e in grado di ridimensionare la perdita di ricavi che a metà esercizio aveva segnato un -14,8%. Per il 2017 invece le previsioni sarebbero ottimiste, almeno considerando il ritorno alla crescita avuta a gennaio. Ottimismo che troverebbe conferma nei 40 nuovi posti di lavoro che Prada avrebbe aperto nelle sue strutture produttive di Valdarno e che farebbero il paio con il progetto di recupero dell’ex Pastificio di Montevarchi: una volta restaurato diventerà sede della Prada Technical academy. Intanto però, il titolo del gruppo guidato da Miuccia Prada e Patrizio Bertelli ha chiuso in calo dell’1,7% a 31,85 dollari di Hong Kong. (riproduzione riservata)