18 Marzo 2017

Tiffany in calo nel 2016 (-2,5%)

Tiffany ha chiuso l’anno riportando vendite per 4,001 miliardi di dollari (circa 3,724 miliardi di euro al cambio di ieri), in flessione del 2,5%, e un utile netto pari a 446,1 milioni di dollari (circa 415 milioni di euro), in discesa del 3,8%. Nell’esercizio appena il gruppo statunitense di preziosi ha generato utili pre-tasse pari a 676,6 milioni di dollari (circa 630 milioni di euro). Per quanto riguarda il quarto trimestre la società ha generato vendite a +1,3% per 1,229 miliardi (circa 1,144 miliardi) e un utile netto pari a 157,8 milioni (circa 146 milioni), in flessione del 3,3%. I dati arrivano a poche settimane dalla rivoluzione creativa che ha visto la nomina di Reed Krakoff e l’uscita di Francesca Amfitheatrof (vedere MFF del 18 gennaio)