30 Marzo 2017

Ece, investimento da 170 milioni per adigeo a Verona

Il gruppo tedesco stanzia una cifra record per creare una cittadella dello shopping da 130 punti vendita, 47 mila metri quadrati di superficie e circa mille nuovi posti di lavoro

di Elisabetta Campana

Ece, investimento da 170 milioni per adigeo a Verona

Sarà la nuova arena dello shopping veronese. Con 130 punti vendita, 47mila metri quadrati di superficie, mille nuovi posti di lavoro e un investimento pari a 170 milioni di euro. Il colosso tedesco dell’immobiliare Ece, che fa capo alla famiglia Otto, inaugura oggi a Verona il centro commerciale Adigeo, sorto dalle ex Officine adige, a circa tre chilometri dal cuore della città scaligera. «È un bell’esempio di recupero e valorizzazione del territorio e porta il know-how di un grande gruppo che gestisce quasi 200 shopping center a livello internazionale», ha detto a MFF Massimo Moretti, presidente del Cncc-Consiglio nazionale dei centri commerciali e responsabile della unit retail di Beni stabili siiq. La nuova arena dello shopping veronese, realizzata insieme al promotore immobiliare Cds holding, a Cds costruzioni e Studio Conte, presenta un moderno design con pianta a forma di A, che richiama il nome del centro, negozi con facciate a doppia altezza e una ricca food lounge. Tra il variegato mix merceologico e di brand spiccano nomi come Tommy Hilfiger, Guess, Calvin Klein, Trussardi jeans, Piquadro, Zara, Mango, H&M, Deichmann, New Balance, Just Play It by Nike, Foot Locker, Zara home, Sephora, Nespresso, Lego ed, entro l’estate Primark, con uno store di 6.200 metri quadrati. «Non solo il centro è stato interamente affittato prima dell’inaugurazione, confermando l’interesse per il concept e la location», ha poi dichiarato Christoph Augustin, managing director international di Ece e project director di Adigeo, «ma visto il riscontro ottenuto abbiamo già realizzato anche l’ampliamento programmato». Adigeo, che prevede a regime 7 milioni di visitatori l’anno e un fatturato di almeno 150 milioni di euro, è il primo shopping center inaugurato in Italia nel 2017 e segue di pochi giorni il taglio del nastro del Torino outlet village (vedere MFF del 24 marzo). «Quest’anno tra le aperture e le estensioni in programma», ha poi precisato Moretti, «dovrebbero debuttare in Italia 300 mila metri quadrati di gla (gross leasable area, superficie lorda affittabile, ndr), tra cui il CityLife shopping district a Milano, altro importante esempio del rilancio di aree cittadine». In Italia esistono 975 centri commerciali, compresi i leisure e gli outlet center, pari a complessivi 15,9 milioni di gla, 35mila negozi e 365mila dipendenti diretti con 4-6 milioni di presenze al giorno e un fatturato annuo, al netto dell’Iva, di 51 miliardi di euro. (riproduzione riservata)