11 Maggio 2017

Europa, continua la crescita dei centri commerciali

di Elisabetta Campana

L’ampliamento dei centri commerciali esistenti in un’ottica di shopping experience rappresenta uno degli elementi chiave nello sviluppo del settore in Europa. Secondo l’ultima edizione del report European shopping center development, pubblicato da Cushman & Wakefield, nel biennio 2017-2018 apriranno 6,8 milioni di gla-gross leasable area, di cui 4,5 milioni di metri quadri quest’anno, in linea con il 2016. «L’estensione dei centri commerciali costituirà circa un quarto dello sviluppo totale perché il processo di progettazione è più rapido e si può contare sia sulle infrastrutture viarie esistenti sia sul bacino di utenti già consolidato», ha spiegato Justin Taylor, head of emea retail di C&W. In generale si punterà a coinvolgere la clientela a 360 gradi. «All’interno di un centro commerciale i consumatori sono infatti sempre più attratti dall’opportunità di fare acquisti, ma anche di sviluppare relazioni, lavorare, riposare e divertirsi», ha aggiunto. Parigi, Marsiglia, Helsinki, Madrid, Londra guidano la classifica dei progetti in pipeline nell’Europa Occidentale, mentre Istanbul, Mosca, Ankara, Varsavia e Tallin sono in testa in quella centrale e orientale. Gli investimenti 2016 nel settore sono stati di 20,4 miliardi di euro (-25%) nel Vecchio Continente e di 3,8 miliardi di euro (-30%) nell’Europa orientale e centrale. (riproduzione riservata)