17 Giugno 2017

Stella McCartney approda a Firenze con il terzo store italiano

di Angelo Ruggeri

Stella McCartney approda a Firenze con il terzo store italiano

Stella McCartney sbarca a Firenze. Oggi, il marchio brit inaugura il primo monomarca nel capoluogo toscano, il terzo in Italia, continuando così il tour di opening in giro per il mondo, dopo l’apertura dello store di Parigi in rue Saint Honoré, lo scorso maggio. Situata in via dei Tosinghi 52r, la boutique di 200 metri quadrati distribuiti su due livelli, riflette a 360 gradi l’impegno del marchio nei confronti della sostenibilità in un’atmosfera del tutto personale e architettonica. «Firenze è una città meravigliosa, romantica, storica, ricca di cultura, da visitare almeno una volta nella vita», ha raccontato a MFF la designer Stella McCartney , il cui marchio fa capo al gruppo Kering. «Avere uno store qui è davvero un privilegio, un onore. Oggi è molto importante avere una strategia di retail forte, sicura, ben studiata. Desidero che i nostri clienti abbiano una reazione emotiva non solo nei confronti del prodotto, bensì anche nei confronti del luogo, oggi ancor più sostenibile e rispettoso dell’ambiente». Infatti, i nuovi spazi sono altamente green e realizzati ispirandosi all’archivio personale della designer, che adattano l’esperienza tattile e visiva del cliente in un contesto retail. E sono stati impreziositi da elementi fatti a mano e sostenibili lontani dai tradizionali materiali di lusso, come le piastrelle scanalate in ceramica realizzate su misura, il legno di recupero, il calcestruzzo gettato in opera e le scale rivestite in ecopelliccia Fur free fur. Nello store saranno in vendita le linee donna e uomo ready-to-wear, gli accessori (tra cui l’iconica borsa Falabella e il modello di calzature Skeanelyse, nuova versione delle più classiche Elyse), le collezioni lingerie e swimwear, oltre alla label Stella McCartney kids, all’eyewear e ai profumi. Nei prossimi mesi, continueranno gli opening dei monomarca a South coast plaza in Costa Mesa (California) e a New York (il secondo della metropoli) al 929 di Madison avenue. «L’apertura dei nuovi store in questi quattro punti chiave», ha poi detto a MFF Frederick Lukoff, ceo del brand, «è fondamentale per accelerare e incrementare la forza del nostro marchio». E conclude: «Senza dubbio, permetterà ai nostri clienti futuri di accedere più facilmente al mondo di Stella McCartney». (riproduzione riservata)