11 Agosto 2017

Adidas chiude 160 store in Russia

Adidas chiude 160 store in Russia

Adidas si prepara a tagliare 160 punti vendita sul mercato russo entro la fine dell’anno. La decisione, presa in seguito al calo delle vendite registrato negli ultimi anni sul territorio (nella foto uno store), giunge però dopo un primo semestre in cui il giro d’affari dell’insegna nell’area sovietica è cresciuto del 10%. Nei primi sei mesi dell’anno, infatti, il colosso dello sportswear teutonico ha messo a segno ricavi complessivi in salita del 19,7% per 10,485 miliardi di euro, soprattutto grazie al traino delle vendite dei marchi ammiragli Adidas e Reebok, in progressione rispettivamente del 20,7 e del 13,3%.