26 Agosto 2017

Torino mette in mostra i gioielli creati da Gianfranco Ferré

di Roberta Maddalena

Torino mette in mostra i gioielli creati da Gianfranco Ferré

Torino rende omaggio al genio creativo di Gianfranco Ferré. Dal 12 ottobre al 19 febbraio 2018, infatti, la Sala del Senato di Palazzo Madama aprirà le sue porte per presentare in anteprima mondiale 200 oggetti-gioiello che ripercorrono le tappe creative più significative del creativo italiano, scomparso nel 2007. Ad andare in scena nel percorso espositivo, organizzato e prodotto da Fondazione Gianfranco Ferré e Fondazione Torino Musei e battezzato «Gianfranco Ferré. Sotto un’altra luce: gioielli e ornamenti», saranno alcuni dei più iconici preziosi ideati dal designer, saliti sulle passerelle dal 1980 al 2007 e raccontati talvolta come complemento dell’abito, mentre in altri casi come veri e propri protagonisti delle creazioni (nella foto uno dei modelli in mostra). Dove pietre lucenti, metalli smaltati, conchiglie levigate, legni dipinti, vetri di Murano, ceramiche retrò e cristalli Swarovski diventano i protagonisti di spille, collane, cinture, anelli e bracciali. «Per Ferré l’ornamento non è il figlio minore di un prezioso, ma un concetto di eternità che deve rappresentare l’immanenza del presente», ha detto Francesca Alfano Miglietti, curatrice dell’exhibition. (riproduzione riservata)