21 Settembre 2017

Manuel Facchini debutta a Milano

Dopo Londra e Parigi, il creativo svelerà per la prima volta in città la sua linea con un grande happening atteso per sabato 23.

di Francesca Manuzzi

Manuel Facchini debutta a Milano

Manuel Facchini, alla sua sesta collezione solista per il marchio che porta il suo nome, si prepara a conquistare Milano. Il designer, anche al timone della creatività di Byblos Milano, dopo le stagioni a Londra e Parigi torna in Italia ed è pronto a presentare la collezione sabato 23 settembre con un racconto in bilico tra realtà e soprannaturale e una serie di novità che coinvolgeranno la label nei primi mesi del 2018, come ha raccontato a MFF in quest’intervista.

Cosa porterà sotto i riflettori sabato?

Other size e other side. Una scritta che diventa anche hashtag pronta a tracciare un doppio significato. L’altra faccia della medaglia, a simboleggiare ciò che si vede all’interno del box che abbiamo installato. Other size in riferimento a un’altra realtà. È tutto un rimando a due dimensioni, a due concetti, a essere sorpresi di scoprire qualcosa che non ci si aspetti.

Come si manifesta?

In uno spazio vuoto, buio, appare un cubo appena illuminato. Una presentazione come una collezione in bilico tra senso di percezione e impercettibilità.

Come immagina il futuro del suo marchio?

Ho riportato il brand in Italia perché a livello commerciale siamo molto più forti e inizio già a vedere i frutti del trasloco, costruendo una rete di clienti molto più ampia. C’è poi una grossa novità a livello corporate che potremo ufficializzare da marzo del prossimo anno, ma che per ora rimane top secret. (riproduzione riservata)