30 Settembre 2017

Carlyle mette in vendita Penti

Il fondo Usa avrebbe dato mandato a Goldman Sachs per cedere il suo 30% In pole due realtà turche.

di Fabio Gibellino

Cessione in vista per il fondo Carlyle che sarebbe intenzionato a mettere sul mercato il suo 30% di Penti, marchio turco specializzato in biancheria intima e costumi da bagno acquistato nel 2012. Da quanto trapelato, il private equity americano avrebbe incaricato dell’operazione Goldman Sachs. Anche i fondatori della società, che detengono il restante 70%, avrebbero intenzione di cedere la loro quota e per questo si sarebbero affidati alla stessa banca d’affari. A rendere possibile il passaggio di proprietà sarebbe l’interessamento di due fondi turchi, Turkven e Actera. Penti può contare su una rete vendita di oltre 400 negozi sparsi in una trentina di Paesi. (riproduzione riservata)