3 Ottobre 2017

Le decostruzioni funzionali di Sacai

di Chiara Bottoni (Parigi)

Le decostruzioni funzionali di Sacai

Decostruzione e ricostruzione. Abbigliamento in trasformazione. Chitose Abe sintetizza l’essenza di Sacai in una collezione che nasce dall’ibridazione di pezzi multipli. Ci sono le giacche che si trasformano in abiti, le camicie assemblate alle felpe o i pantaloni che si fondono ai dress. Capi miscelati per andare a comporre un guardaroba funzionale che esplora silhouette iperfemminili, nate però dalla combinazione di pezzi maschili. Check e camouflage si combinano a tessuti lingerie, a stampe floreali e a petali fatti di centrini crochet. Le maniche di un blazer si uniscono sul fronte creando una sorta di armatura. Una giacca biker evolve in una maglia di cashmere. Lacci, ganci e infiocchettature decorano le scarpe realizzate da Pierre Hardy.

Giudizio. Chitose Abe gioca con i codici del suo marchio per una collezione che sintetizza l’essenza di Sacai, tra patch, sovrapposizioni di volumi e interazioni tra universo maschile e femminile. (riproduzione riservata)