6 Ottobre 2017

Piquadro mette il turbo in Russia

Piquadro mette il turbo in Russia

A distanza di un anno dal rilancio sul mercato russo dopo la riorganizzazione della distribuzione e l’acquisizione di tutti i monomarca nel Paese, Piquadro consolida la sua presenza nel territorio con l’apertura di due boutique a San Pietroburgo e a Voronezh . I punti vendita si trovano il primo all’interno del mall Galeria e il secondo presso il Chizhov. Il marchio bolognese di accessori da 19,15 milioni di euro nel trimestre (+37,2%), presente da dieci anni nel mercato russo, ha recentemente ridefinito la sua strategia distributiva e dal 1° febbraio di quest’anno tutti i punti vendita a insegna Piquadro di Mosca sono diventati di proprietà e sono gestiti direttamente. «Nonostante il difficile contesto, lo scorso anno abbiamo deciso di investire sul mercato russo e la nostra fiducia non è stata tradita», ha detto Marco Palmieri, ad e presidente di Piquadro.