7 Ottobre 2017

Carlyle mette gli occhi su Supreme

Secondo indiscrezioni il fondo, che nell’ultimo anno ha completato l’acquisizione di Golden goose deluxe brand per 400 milioni, avrebbe manifestato interesse verso il marchio Usa, fondato da James Jebbia nel 1994 e famoso per le sue co-lab griffate. Roberta Maddalena

Carlyle mette gli occhi su Supreme
Nella foto, un look Stone Island x Supreme

Carlyle conferma il suo interesse verso la moda, mettendo gli occhi su Supreme. Secondo indiscrezioni, il fondo statunitense, che nel corso dell’anno ha completato l’acquisizione di Golden goose deluxe brand per 400 milioni di euro (vedere MFF del 3 febbraio) e che detiene in portafoglio anche le label Twinset e Hunkemoller, starebbe pianificando l’ingresso nel capitale del marchio icona dello streetwear newyorkese. Bocche cucine in merito da entrambe le parti, anche se Supreme avrebbe tutte le carte in regola per essere una preda appetibile per il fondo, interessato a investire su marchi ancora relativamente piccoli ma con un alto potenziale di sviluppo. Tempo fa, si era addirittura vociferato di un’acquisizione del brand da parte di Lvmh. Voce però prontamente smentita dal gruppo guidato da Bernard Arnault. Fondato da James Jebbia nel 1994, Supreme è balzato recentemente agli onori delle cronache grazie alla collaborazione di successo con il menswear di Louis Vuitton (vedere MFF del 30 giugno) e vanta una serie di progetti di co-lab con molti brand, tra cui Comme des garçons e Lacoste oltre a Stone island, con cui ha varato la collezione Stone Island x Supreme lanciata all’inizio di questa settimana (vedere MFF del 4 ottobre). La sua rete di vendita comprende store a New York, Los Angeles, Londra, Parigi e Tokyo, oltre a un e-commerce gestito direttamente. Intanto proprio ieri il marchio ha confermato l’opening di un secondo store a New York, a Brooklyn, che replica lo stesso format del flagship di Los Angeles e che è pronto a ospitare tutto l’universo del marchio diventato un vero e proprio cult. (riproduzione riservata)