16 Novembre 2017

Douglas chiude su Limoni-Gardenia

di Jay Gatsby

Douglas ha portato a termine l’acquisizione delle catene di profumeria italiane Limoni e La Gardenia, operanti insieme come Llg-Leading luxury group, dal suo precedente proprietario Orlando Italy management (vedere MFF del 19 maggio), diventando così il player numero uno della profumeria sul territorio italiano. Ad assistere il gruppo tedesco nell’operazione è stato un team di Orsingher Ortu-Avvocati associati guidato da Domenico Colella, Manfredi Leanza e Simone Masotto, sebbene il deal sia ancora sotto esame da parte dell’Autorità garante della concorrenza. A guidare la filiale italiana del gruppo Douglas, che ha chiuso l’anno fiscale 2015/16 con un un giro d’affari di 2,7 miliardi di euro, sarà il ceo Fabio Pampani, oggi a capo di Llg.