Lvmh

Lvmh

Borsa

Web Trend


Bulgari celebra Trinità dei Monti

Bulgari celebra Trinità dei Monti

«Nel 2014 abbiamo festeggiato il 130° anniversario della maison adottando questo gioiello dell’architettura barocca», ha detto l’ad Babin. «Oggi siamo lieti di festeggiare la restituzione di un simbolo della grandezza di Roma». Maria Elena Capitanio (Roma)

L’estate vitaminica di Emilio Pucci

L’estate vitaminica di Emilio Pucci

Colori al neon, fantasie iper grafiche e motivi d’archivio rivisitati per la collezione disegnata da Massimo Giorgetti. Che sperimenta su un materiale d’elezione per il marchio che fa capo al gruppo Lvmh: il jersey.

Le muse rococò di Fendi

Le muse rococò di Fendi

Una moderna Marie Antoinette sfila sulla passerella del marchio di Lvmh, per una collezione in bilico tra iperdecorativismo e funzionalità funny.

Le lolite cyber-punk di  Marc Jacobs

Le lolite cyber-punk di Marc Jacobs

Il designer americano chiude la fashion week di New York in bellezza con una parata di manga dolls dai dreadlocks multicromatici. E da oggi il testimone della spring-summer 2017 passa a Londra.

Lily Aldrige nuova musa di Bulgari

Lily Aldrige nuova musa di Bulgari

Il marchio di Lvmh ha svelato la sua brand ambassador 2016/17. A immortalarla sarà Mario Testino. Ludovica Tofanelli (New York)

Berluti arruola Ackermann

Berluti arruola Ackermann

Sarà Haider Ackermann a definire il nuovo universo estetico di Berluti. La notizia, anticipata da MFF (vedere il numero del 22 luglio), è stata confermata ieri dalla maison maschile di Lvmh, annunciando la nomina del designer colombiano in qualità di direttore creativo con effetto immediato.

Lvmh cresce (+3%) ma la moda frena (-1%)

Lvmh cresce (+3%) ma la moda frena (-1%)

Il colosso del lusso chiude il semestre con 17,2 miliardi di ricavi e profitti da operazioni ricorrenti flat per 2,9 miliardi. Bene profumi e orologi & gioielli. Il fashion si ferma a 5,8 miliardi. Nessuna intenzione di cedere Marc Jacobs dopo la vendita di Donna Karan

Lvmh cede a G-III Donna Karan

Lvmh cede a G-III Donna Karan

Il colosso francese del lusso ha venduto al gruppo statunitense la società a cui fanno capo la main line e l’etichetta Dkny per 650 milioni di dollari. Atteso un annuncio sul futuro stilistico del brand

Donna Karan, Lvmh cerca un compratore

Donna Karan, Lvmh cerca un compratore

Il mancato rilancio della maison americana dopo l’uscita di scena della fondatrice, sostituita dal duo stilistico dei Public school, all’origine della scelta