11 Gennaio 2017

La cinese Bright fame conquista Fornarina

La cinese Bright fame conquista Fornarina

Fornarina passa di mano e inizia una nuova vita. Lo storico marchio del casualwear young italiano, alla fine di una lunga trattativa che si è protratta per tutto il 2016, è stato infatti ceduto al 100% a Bright fame holdings, società con sede a Hong Kong di proprietà di People group, gruppo leader nel mercato cinese sul fronte design, produzione e distribuzione di calzature, borse e accessori per donna e uomo. «Con l’acquisizione di Fornarina possiamo diversificare il nostro portafoglio di brand e avere importanti opportunità a livello globale. Affiancheremo Fornarina con le nostre competenze nel design, nella produzione, nella distribuzione e nelle vendite a livello mondiale, per garantire credibilità, autenticità ed un Dna unico e riconoscibile», ha spiegato in uno statement Laurence Mead, vice presidente della divisione brand Bright fame holdings. Il brand italiano, che da alcuni anni versava in una situazione di difficoltà tanto che, nel 2014, aveva ricevuto l’ok dei creditori al concordato, resterà un italiano mantenendo la sua sede nelle Marche, a Monte San Giusto (Macerata). Alla guida resterà Mauro Gabrielli già responsabile commerciale del marchio.