3 Gennaio 2018

Inditex, nuova nomina ai vertici

Inditex, nuova nomina ai vertici

Il fondatore di Inditex Amancio Ortega ha nominato Iñigo Bengoechea come rappresentante legale di sette delle sue società. Tra queste compaiono Pontegadea Inversiones e Partler, attraverso le quali controlla il 59,29% di Inditex. Bengoechea, direttore di Pontegadea, è stato anche nominato capo di Pontegadea Immobiliaria, Pontegadea 2015, Sobrado Forestal 2014, Esparelle 2016 e Grilse, secondo la Gazzetta Ufficiale del registro mercantile spagnolo (Borme). La notizia arriva due settimane dopo che  Ortega ha annunciato che si sarebbe dimesso da capo di 53 società controllate di Inditex. In passato, lo stesso, aveva già rinunciato alla guida  dei brand Bershka, Lefties, Oysho, Pull & Bear, Stradivarius, Tempe Diseño, Zara Home, Zara Diseño e Massimo Dutti. Il fondatore di Inditex, tuttavia, detiene ancora un grande potere in Spagna, con un'azienda che ha un patrimonio di circa 70 miliardi di euro. Lo dimostrano i report finanziari diffusi da Inditex, che nei nove mesi ha continuato a registrare una crescita delle vendite del 9,5% a 18 miliardi di euro (vedere MFF del 14 dicembre 2017) , grazie alla forte espansione della rete distributiva e al potenziamento della piattaforma e-commerce. (nella foto un adv Zara)