17 Febbraio 2017

Vf, ricavi stabili e utili in discesa (-13%) nel 2016

Vf, ricavi stabili e utili in discesa (-13%) nel 2016

Ricavi stabili e utili in declino per il 2016 di Vf corporation. Il gruppo americano, che controlla marchi come Vans, The north face e Timberland, ha chiuso i dodici mesi sfiorando i 12 miliardi di dollari (11,2 miliardi di euro) di fatturato, risultato in linea con il 2015, grazie alle performance positive messe a segno a livello internazionale e sul piano direct-to-consumer, insieme alla crescita di Vans (+6%) con ricavi per 2,3 miliardi (2,1 miliardi). The north face ha invece segnato -2% su base annuale con 2,3 miliardi (2,1 miliardi), mentre Timberland è cresciuta dell’1% a quota 1,8 miliardi (1,7 miliardi). In calo, invece, l’utile netto del gruppo, sceso del 13% a quota 1,07 miliardi di dollari (circa 1 miliardo di euro). Per quanto riguarda il quarto trimestre, i ricavi del gruppo (nella foto un adv Vans) hanno raggiunto i 3,3 miliardi (circa 3 miliardi), anche questi stabili rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, con profitti in discesa del -15%. a quota 263,3 milioni (247,2 milioni).