Livestage

28 Aprile 2017 - 16:55

Csp international, approvato bilancio e dividendo

Csp international, approvato bilancio e dividendo

L’assemblea degli azionisti di Csp International ha approvato il bilancio di esercizio del 206 della società, chiuso con un fatturato consolidato per 126,2 milioni di euro, in rialzo del 2,4% e utili netti a +18,75% per 1,6 milioni di euro. Per quanto riguarda la marginalità, nei dodici mesi la società quotata alla Borsa Italiana ha messo a segno un valore pari a 7,2 milioni di euro, in rialzo del 6,9% sull’anno precedente. A margine della seduta, l’organo ha deliberato la distribuzione di un dividendo pari a 0,04 euro per azione.

28 Aprile 2017 - 15:35

Giorgio Fedon chiude il 2016 a +2,1%

Giorgio Fedon chiude il 2016 a +2,1%

L’assemblea ordinaria degli azionisti di Giorgio Fedon & Figli ha approvato il bilancio della società che ha chiuso i dodici mesi con un giro d’affari per 60,7 milioni di euro, in crescita del 2,1% rispetto al 2015 e utili a +60% per 0,5 milioni. Nel dettaglio, le vendite hanno messo a segno un +0,33% rispetto al 2015 per 71,6 milioni di euro. Sul fronte distributivo, il gruppo ha generato nel canale retail diretto vendite per 4,6 milioni, mentre in quello wholesale i ricavi sono stati pari a 11,4 milioni di euro. Per quanto riguarda la marginalità, nell’anno la società ha generato un valore pari a 5,1 milioni di euro, in crescita del 19,3% rispetto al valore del 2015 pari a 4,3 milioni. “I risultati 2016 non possono che renderci soddisfatti e spronarci a perseguire la nostra strategia. Il gruppo si sta da tempo organizzando, con investimenti finalizzati all’offerta di prodotti e servizi sempre più innovativi, per trovare nuovi canali e nuovi business in modo da approcciare mercati alternativi”, ha commentato l’ad Maurizio Schiavo (nella foto con il presidente Callisto Fedon).

28 Aprile 2017 - 15:31

Urban outfitters investe 7 milioni nel retail

Urban outfitters investe 7 milioni nel retail

Urban outfitters si prepara a un maxi piano di ristrutturazione destinato al canale retail. La società a stelle e strisce ha deciso infatti di investire 8 milioni di dollari (circa 7,3 milioni di euro) nei due primi trimestri del 2018, che serviranno per portare il gruppo di fast fashion a un risparmio annuale di 25 milioni di dollari (circa 22,9 milioni di euro). Tra le manovre studiate dalla label, che ha chiuso il 2016 con vendite per 3,546 miliardi di dollari (circa 3,357 miliardi di euro) e utili in calo del 2,8% per 218,12 milioni di dollari (circa 197 milioni di euro), figurano il miglioramento della sua rete logistica e del servizio di consegna al consumatore. (Nella foto uno store)

28 Aprile 2017 - 15:12

Breitling passa agli inglesi di Cvc capital

Breitling passa agli inglesi di Cvc capital

La griffe di orologi Breitling si prepara a passare di mano. Il fondo inglese di private equity Cvc capital acquisirà infatti l’80% del marchio con sede a Grenchen (Svizzera), mentre il restante 20% rimarrà nelle mani dell’industriale francese Théodore Schneider, il cui padre, Ernest Schneider, ha comprato la società dalla famiglia Breitling nel 1979. Rumors in merito alla possibile transazione, i cui termini finanziari sono ancora top secret, erano stati diffusi nei mesi scorsi dalla stampa anglosassone, che aveva rivelato come la società, il cui valore aziendale è stimato oltre 800 milioni di euro, fosse alla ricerca di un acquirente tramite la banca di investimento Gca Altium. “Utilizzando la nostra expertise, ci impegneremo al fine di rinnovare Breitling, rimasto uno degli ultimi produttori svizzeri di settore”, ha commentato Daniel Pindur, senior managing director di Cvc capital. (Nella foto un modello)

28 Aprile 2017 - 13:20

Cna federmoda chiede alla Commissione europea norme a supporto del tessile

Cna federmoda chiede alla Commissione europea norme a supporto del tessile

Cna federmoda prosegue il suo impegno a favore della sostenibilità sociale nel settore tessile. In tal senso, la federazione ha espresso il suo apprezzamento per la risoluzione adottata dal Parlamento europeo che richiama all’adozione di misure tese al rispetto di standard sociali nella produzione di tessile abbigliamento. "L'azione del Parlamento europeo rappresenta un’importante presa di posizione verso un sistema di produzioni che veda nella sostenibilità sociale e ambientale un elemento imprescindibile e che finalmente vede riconosciuto l'impegno che la nostra associazione da anni ha sviluppato in questa direzione. Ci auspichiamo ora che la Commissione europea raccolga l'invito del Parlamento e quanto prima predisponga una proposta legislativa”, ha dichiarato Luca Marco Rinfreschi, presidente di Cna Federmoda.

28 Aprile 2017 - 12:56

Massimo Dutti, maxi store a Madrid

Massimo Dutti, maxi store a Madrid

Massimo Dutti cresce in Spagna dove ha inaugurato una nuova boutique a Madrid. Lo spazio del marchio del gruppo iberico Inditex si trova in via Goya nel quartiere di Salamanca e occupa una superficie di oltre 500 metri quadrati. (Nella foto uno store)

28 Aprile 2017 - 10:36

Showroomprivé vola nel primo quarter (+31%)

Showroomprivé vola nel primo quarter (+31%)

Showroomprivé chiude i primi tre mesi dell’esercizio fiscale riportando ricavi per 153,8 milioni di euro, in rialzo del 31% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’e-tailer, che il mese scorso ha completato l’acquisizione di Beauteprivee (vedere MFF del 16 marzo), stima di chiudere il 2017 con ricavi tra i 690 e i 720 milioni di euro (in crescita tra il 28% e il 33%) e una marginalità in aumento del 6%. “Questa accelerazione conferma il successo del nostro modello di business. Siamo pertanto orgogliosi di confermare la guidance per l’anno in corso”, hanno commentato Thierry Petit e David Dayan, co-founder e co-ceo della società.

27 Aprile 2017 - 18:27

White man&woman cresce nel segno dell’internazionalità

White man&woman cresce nel segno dell’internazionalità

White man&woman, salone dedicato alle nuove proposte di abbigliamento uomo e donna atteso a Milano dal 17 al 19 giugno, scalda i motori svelando importanti novità relative al prossimo appuntamento. Dopo il successo delle precedenti edizioni, la sezione Revolver inside white salirà a circa 40 brand, che porteranno le collezioni ready to wear presso lo spazio dell’ex Ansaldo di Tortona 54, dove andranno in scena label come Libertine-Libertine, Rains, DEADWOOD, PackMack, S.N.S. Herning, Soulland e Journal. Riconfermata inoltre la presenza di Wood Wood, che presenterà la sua linea sportswear high-end. Ad arricchire la manifestazione, anche l’accordo, recentemente siglato, tra il salone patrocinato dal Comune di Milano e la Seoul Fashion Week, che esporrà in Tortona 27 circa 20 marchi come Blindness, Dozoh e Nal Project. (Nella foto Max Bizzi, fondatore di White)

 

 

 

 

 

 

27 Aprile 2017 - 17:29

Tommy Hilfiger, patto con PredictSpring per la sua prima app

Tommy Hilfiger, patto con PredictSpring per la sua prima app

Tommy Hilfiger corre nel digitale e si prepara al lancio della sua prima applicazione mobile. Il nuovo progetto, realizzato in partnership con la piattaforma di Los Altos (California) PredictSpring, si rivolgerà al mercato europeo e permetterà ai consumatori di acquistare i capi di Tommy Hilfiger anche attraverso l’account Instagram della label, ricevendo così promozioni personalizzate e inviti a eventi speciali. Il nuovo sistema intelligente, disponibile in quattro lingue e diffuso in 17 Paesi, includerà contenuti streaming creati dalla brand ambassador del marchio, la modella Gigi Hadid. “Tommy Hilfiger rappresenta un brand iconico a livello globale: la funzionalità di questa applicazione consentirà un rapporto più diretto con i consumatori, in un’era in cui trascorriamo la maggior parte del nostro tempo con gli apparecchi elettronici”, ha commentato Nitin Mangtani, founder e ceo di PredictSpring.

27 Aprile 2017 - 17:05

Assocalzaturifici, siglato il rinnovo del contratto per gli addetti all’industria delle calzature

MF Fashion

Dopo oltre un anno di trattative, Assocalzaturifici ha comunciato di aver siglato il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro per gli addetti all’industria calzaturiera. A margine del tavolo di discussione, l’associazione della calzatura italiana è intervenuta inoltre in merito al tema flessibilità, sul quale si è stabilito, tra le altre questioni, che le aziende avranno la possibilità di incrementare l’organico fino al 30% medio annuo con contratti a tempo determinato, e sul tema welfare, rispetto al quale è stato convenuto di finanziare, attraverso un contributo mensile di 12 euro a carico delle aziende, un fondo di assistenza sanitaria integrativa per tutti i lavoratori del settore. “Dopo una trattativa molto difficile abbiamo raggiunto un risultato che ritengo un primo passo verso una stagione di relazioni industriali in cui il tema della competitività delle nostre imprese, soprattutto di quelle medie e piccole, sia assolutamente e sempre più baricentrico”, ha commentato Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici.

27 Aprile 2017 - 16:41

Opening ceremony fa il bis con Esprit

Opening ceremony fa il bis con Esprit

Opening ceremony unisce per la seconda volta le sue forze con Esprit per realizzare una collezione dedicata alla primavera-estate 2017. La linea, disponibile da oggi online e negli gli store di Opening Ceremony, oltre che presso retailer internazionali come KaDeWe e Kith, combina le iconiche righe anni ’80 e ’90 di Esprit con capi activewear dall’attitudine moderna. “Esprit e Opening Ceremony condividono i medesimi valori sia per quanto riguarda il rapporto con la cultura giovanile globale sia per il comune focus sulla diversità nella moda; questa collezione impersona questo spirito”, ha commentato Humberto Leon, co‐fondatore di Opening Ceremony. (Nella foto alcuni look)

27 Aprile 2017 - 16:12

Terranova, co-branding con Coca-Cola

Terranova, co-branding con Coca-Cola

Con l’hashtag #enjoylifetogether Terranova lancia il nuovo progetto di co-branding insiem a Coca-Cola. Il marchio di fast fashion appartenente al gruppo Teddy ha realizzato infatti alcuni capi uomo e donna che riportano il brand del colosso statunitense per oltre 230 store Terranova presenti in Italia, Repubblica Ceca, Polonia, Bulgaria, Francia, Spagna e Svizzera, che saranno disponibili anche online sul sito terranovastyle.com. La collaborazione, che sarà promossa da domani nei punti vendita del brand, sarà arricchita tramite iniziative speciali e contenuti interattivi che saranno presenti nella vetrina online di Terranova. (Nella foto uno store)

27 Aprile 2017 - 15:45

Gosha Rubchinskiy porta la spring 2018 a San Pietroburgo

Gosha Rubchinskiy porta la spring 2018 a San Pietroburgo

Gosha Rubchinskiy rinnova l’amore per la sua terra d’origine e si prepara a fare di nuovo rotta sul mar Baltico. Dopo aver conquistato Kaliningrad, dove ha fatto sfilare la collezione uomo autunno-inverno 2017/2018, frutto della liaison con Adidas, (vedere MFF del 13 gennaio), infatti, il creativo russo ha fatto sapere che presenterà la prossima linea spring 2018 a San Pietroburgo. (Nella foto un look uomo spring-summer 2017)

27 Aprile 2017 - 15:24

Dixie cresce dopo il passaggio al gruppo Imperial

Dixie cresce dopo il passaggio al gruppo Imperial

Dixie non arresta la sua corsa a tre anni dall’acquisizione da parte del gruppo di fast fashion Imperial. La label, fondata a Firenze verso la fine degli anni ‘80 da Massimo Frosini, attuale amministratore delegato, e Giovanni Guastella socio e art director, ha segnato nello scorso esercizio fiscale un turnover in crescita del 14,9% per 33 milioni di euro, di cui il 60% generato nel mercato estero. “Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti in quanto siamo sempre stati convinti che la risposta giusta alla crisi fosse investire per cogliere opportunità. Con Dixie abbiamo gettato le basi per un forte sviluppo dell’azienda che mira a mantenere non solo il suo ruolo di leadership in Italia ma punta a diventare un riferimento dell’area moda a livello internazionale”, ha commentato Adriano Aere, fondatore e presidente di Imperial. (Nella foto un look spring-summer 2017) Dixie, che dal punto di vista distributivo è presente, tra gli altri, nei mercati di Spagna, Portogallo, Germania, Olanda, Balcani e Cina, progetta nel medio termine di crescere anche in Giappone e nell’area del Medio Oriente.

27 Aprile 2017 - 13:20

Esprit apre un nuovo centro logistico

Esprit apre un nuovo centro logistico

Esprit si prepara a inaugurare un nuovo centro logistico a Mönchengladbach in Germania. Per realizzare lo spazio, che occuperà una superficie di 80mila metri quadrati, 27mila in più rispetto alla sede precedente, il marchio si è affidato gruppo Goodman. Fiege group, invece, che si era occupato della precedente sede operativa, resterà a capo delle attività del nuovo centro, che impiegherà un totale di 750 impiegati. Esprit, che si servirà della rinnovata location per gestire in maniera più efficiente la rete dei suoi store monobrand, così come di quelli multimarca, ha chiuso i primi sei mesi dell’anno fiscale 2016/2017 con ricavi per 8,3 miliardi di Hong Kong (circa un miliardo di euro) in calo del 10,6%, e profitti per 61 milioni di dollari di Hong Kong (circa 7,5 milioni di euro).

27 Aprile 2017 - 12:05

H&M chiama Zara Larsson

H&M chiama Zara Larsson

H&M ha arruolato la cantante Zara Larsson per una capsule collection ispirata allo stile pop svedese. La linea, che sarà disponibile a partire dal 18 maggio negli store del colosso del fast fashion che entro il 2030 mira a diventare 100% sostenibile, alterna motivi grafici a capi dall’anima streetwear. “Abbiamo pensato a quello che Zara indossa sul palco e nella vita di tutti i giorni, assicurandoci di includere il suo stile che è una via di mezzo tra lo show e lo streetstyle", ha commentato Pernilla Wohlfahrt, head of design e creative director del marchio. (Nella foto un adv)

27 Aprile 2017 - 11:45

Philipp Plein vola a Cannes per la resort

Philipp Plein vola a Cannes per la resort

Philipp Plein ha scelto Cannes per portare in passerella la sua prima collezione resort 2018. Lo show co-ed, atteso il prossimo 24 maggio presso la villa nel comune francese del designer, battezzata La Jungle du Roi, si svolgerà in concomitanza con il Festival cinematografico di Cannes, in agenda dal 17 al 28 maggio. Durante lo show, lo stilista tedesco svelerà inoltre una capsule collection realizzata a quattro mani con l’artista newyorchese Alec Monopoly. (Nella foto un look fall-winter 2017)

27 Aprile 2017 - 11:24

The Woolmark company rivoluziona l’International Woolmark prize e svela i nomi dei finalisti

The Woolmark company rivoluziona l’International Woolmark prize e svela i nomi dei finalisti

 

 

The Woolmark Company, azienda di riferimento nel campo della lana a livello globale, rinnova il suo impegno a favore degli stilisti emergenti. Tante le novità svelate in merito alla prossima edizione dell’International Woolmark prize, a partire dall’incremento del montepremi finale, pari adesso a 200 mila dollari australiani (circa 137 mila euro) e all’introduzione del riconoscimento, pensato per supportare i giovani designer nello sviluppo di tessuti e filati innovativi, battezzato Innovation award. Non solo, perche l’autorità della lana ha inoltre svelato i nomi dei finalisti che saranno, per il menswear, Arte Antwerp (Belgio), 22/4 (Germania), Miaoran (nella foto) per l’Italia, Jazz Chris (Paesi Bassi), MIRO SABO (Repubblica Ceca), NEO design (Serbia), Palomo Spain (Spagna), L'HOMME ROUGE (Svezia) e MiiN (Turchia), mentre per la categoria donna Wim Bruynooghe (Belgio), Mark Kenly Domino Tan (Danimarca), Vladimir Karaleev (Germania), Brognano (Italia), AIKA ALEMI (Kazakistan), David Laport (Paesi Bassi), Tereza Rosalie Kladosova (Repubblica Ceca), Moisés Nieto (Spagna) e infine Bashaques' (Turchia). “Vista la crescente pressione che il sistema esercita sui giovani designer, abbiamo riorganizzato il nostro premio focalizzandoci sul loro talento e sui nostri partner”, ha commentato Stuart McCullough, managing director di The Woolmark Company.

 

 

26 Aprile 2017 - 18:59

Farfetch celebra Rei Kawakubo e Comme des Garçons

Farfetch celebra Rei Kawakubo e Comme des Garçons

Farfetch omaggia l’arte di Rei Kawakubo: a partire da oggi, nella vetrina dell’e-commerce di José Neves sarà disponibile una collezione di capi proveniente dalla rinnovata boutique di archivio di Comme des Garçons, Dot COMME. Non solo, perché Farfetch ha deciso di omaggiare la fondatrice del marchio Comme des Garçons attraverso una retrospettiva editoriale che racconta il lavoro della maison attraverso gli anni.

26 Aprile 2017 - 18:55

Firenze discute le opportunità del settore moda

MF Fashion

Il prossimo 28 aprile, l’associazione Fiorentini nel mondo darà vita a La moda nell’economia circolare, un evento aperto al pubblico organizzato dalla European school of economics insieme a Confindustria Firenze che porrà il focus sulle opportunità di sviluppo per le aziende operanti nel settore della moda. Interverranno Angelo Arcuri, responsabile dell’ufficio internazionalizzazione di Confindustria Firenze, Franco Donati, presente dell’associazione conciatori di Santa Croce sull’Arno, Chiara Uvoni, project manager presso Next technology tecno tessile e Thes Tziveli, presidente della sezione abbigliamento di Confindustria Firenze.

26 Aprile 2017 - 18:55

Deckers si mette in vendita

Deckers si mette in vendita

Deckers brands, gruppo californiano da 174,4 milioni di dollari (circa 160,4 milioni di euro al cambio di ieri) nel trimestre (-18%) a cui fanno capo i marchi Ugg (nella foto una campagna), Teva, Sanuk, Ahnu, Hoka one one e Koolaburra, ha annunciato un piano strategico che potrebbe includere anche la messa in vendita della compagnia la stessa. La decisione, che ha come scopo quello di incrementare la profittabilità del gruppo, fa seguito all’annuncio di un programma che prevede un taglio delle spese pari a 150 milioni di dollari (circa138 milioni di euro al cambio di ieri).

 

 

26 Aprile 2017 - 17:44

Opening Ceremony sarà special guest di Made Los Angeles

Opening Ceremony sarà special guest di Made Los Angeles

Dopo il successo della prima edizione, animata dalla sfilata Resort 2017 di Jeremy Scott per Moschino (vedere MFF del 19 aprile 2016), Made Los Angeles ha annunciato Opening ceremony (nella foto un look spring-summer 2017) come special guest della sua seconda edizione, in agenda dal 9 al 10 giugno nella città californiana. “Made è sempre stata una grande piattaforma per la creatività, e siamo eccitati all’idea di partecipare con il nostro primo show losangelino in assoluto”, hanno dichiarato Humberto Leon & Carol Lim, fondatori del marchio, che insieme sono anche a capo del design di Kenzo. La manifestazione ospiterà inoltre il lancio di una capsule collection realizzata dal rapper Wiz Khalifa in tandem con un designer ancora top secret.

26 Aprile 2017 - 16:20

For restless sleepers vara l’e-commerce

For restless sleepers vara l’e-commerce

For Restless Sleepers ha inaugurato la sua prima vetrina online, grazie alla quale gli appassionati della label in America, Brasile, Europa, Cina, Corea, Giappone, Hong Kong, Russia ed Emirati Arabi Uniti potranno finalmente acquistare i loro pezzi preferiti con un semplice click su forrestlesssleepers.com. Nel nuovo spazio dedicato, sarà possibile trovare le collezioni del marchio, ottenendo informazioni dettagliate sul prodotto. (Nella foto un adv)

26 Aprile 2017 - 15:49

Adidas, patto con Siemens per la produzione digitale

Adidas, patto con Siemens per la produzione digitale

Adidas guarda al futuro e si allea con Siemens per la produzione digitale dei suoi articoli sportivi. Nel dettaglio, la label di Herzogenaurach (Germania) si avvarrà del know how del colosso tecnologico tedesco per rafforzare la digitalizzazione della fabbrica robot di Adidas, Speedfactory, che avvalendosi di tecnologie intelligenti, contribuirà a progettare componenti per calzature su misura. “Con la digitalizzazione saremo in grado di implementare in maniera più efficiente le innovazioni tecnologiche, rispondendo in maniera più flessibile ai bisogni dei nostri consumatori”, ha commentato Gerd Manz, vicepresidente del dipartimento innovazione tecnologica di Adidas.

26 Aprile 2017 - 14:58

Etnia apre il suo primo flagship a Barcellona

Etnia apre il suo primo flagship a Barcellona

Etnia Barcellona ha aperto le porte del suo primo flagship store nella capitale catalana. La boutique (nella foto) situata nel cuore del quartiere Born di Barcellona accanto alla Basilica di Santa Maria del Mar, occupa una superficie di 800 metri quadrati e ospita al suo interno le linee del marchio spagnolo di occhialeria, oltre alle capsule collection realizzate con personaggi del mondo dell’arte e della fotografia come Steve McCurry o Jean Michel Basquiat.

26 Aprile 2017 - 14:42

Lanieri sposta la sua sede a Biella

Lanieri sposta la sua sede a Biella

Lanieri cambia casa. La start-up nata dall’idea di Simone Maggi e Riccardo Schiavotto basata sulla vendita online di menswear su misura rigorosamente fatto in Italia, ha spostato infatti la sua sede operativa a Biella in Piemonte all’interno di Sella lab, polo d’innovazione e acceleratore d’impresa del Gruppo Banca Sella, nato nel 2013 presso il complesso industriale del Lanificio Sella. All’interno dei nuovi uffici sarà aperto un atelier dove poter creare il proprio capo su misura che va ad aggiungersi agli atelier di Milano, Roma, Torino, Bologna, Parigi e Bruxelles. (Nella foto l’esterno)

26 Aprile 2017 - 12:55

Hublot apre a Capri il primo store italiano

Hublot apre a Capri il primo store italiano

Il marchio di orologi del gruppo Lvmh Hublot ha tagliato il nastro della sua prima boutique italiana a Capri. Lo store, situato al numero 46 di via Vittorio Emanuele, si estende su una superficie di 20 metri quadratie e ospita al suo interno le collezioni del brand, oltre ai cronografi dedicati ai 70 anni della Scuderia Ferrari, partner della label di Nyon (Svizzera). La maison, che attualmente conta con 79 punti vendita monomarca nel mondo, si prepara a inaugurare uno store a Porto Cervo entro l’estate. (Nella foto un modello)

26 Aprile 2017 - 12:16

J. Crew alle grandi manovre

J. Crew alle grandi manovre

Prosegue la fase di ristrutturazione di J. Crew che ha varato un nuovo piano strategico dopo aver chiuso il 2016 con un rosso pari a 23,5 milioni di dollari (circa 21,7 milioni di euro). Il gruppo a stelle e strisce, coinvolto in un’operazione di ridimensionamento del suo organico che riguarderà 250 dipendenti, su un totale di mille lavoratori, ha detto addio nelle scorse settimane (vedere MFF del 4 aprile) a Jenna Lyons che ha abbandonato il suo ruolo di presidente ed executive creative director dell’azienda dopo ben 26 anni di operato. Al suo posto la società, che nei dodici mesi ha fatturato 2,4 miliardi di dollari (circa 2,2 miliardi di euro), in ribasso del 3%, ha nominato Somsack Sikhounmuong, attualmente al timone del segmento donna del marchio, come nuovo chief design officer di J.Crew, per il quale disegnerà le collezioni donna, uomo e bambino a partire da dicembre 2017. (Nella foto un look)

26 Aprile 2017 - 07:00

Coty, Nathalie Durán è il nuovo vicepresidente della divisione lusso

Coty, Nathalie Durán è il nuovo vicepresidente della divisione lusso

Nathalie Durán è stata nominata vicepresidente della divisione lusso di Coty. La manager (nella foto), che dal 2012 al 2016 ha assunto l’incarico di direttrice generale per il segmento profumi di L’Oréal, è approdata nel mondo delle fragranze nel 2008 ricoprendo il ruolo di direttrice aggiunta di Yves Saint Laurent. Il gruppo Coty, che nei giorni scorsi (vedere MFF del 3 aprile) ha stretto un accordo di licenza con Burberry che sarà effettivo da ottobre 2017, ha archiviato i primi sei mesi dell’anno con un utile netto reported pari a 46,8 milioni di dollari (circa 43,8 milioni di euro), in calo del 78,2%, e un utile netto adjusted di 301,6 milioni di dollari (circa 282,6 milioni di euro), in discesa del 23% rispetto all’esercizio precedente.

25 Aprile 2017 - 18:24

Miu miu, capsule e film con Mytheresa.com

Miu miu, capsule e film con Mytheresa.com

Mytheresa.com ha collaborato con Miu miu al lancio di una capsule collection esclusiva dedicata alla spring-summer 2017. La linea, che comprende capi d’abbigliamento, borse e scarpe, debutterà domani sul sito dell’e-tailer tedesco e sarà corredata da uno short film, intitolato Shark, diretto da Danny Sangra (nella foto uno still).