Livestage

22 Gennaio 2017 - 09:22

PFW: Il casualwear anglofono firmato Ami

PFW: Il casualwear anglofono firmato Ami

Una passerella animata da riferimenti casual e sporty. Così Alexandre Matiussi realizza per la sua label Ami una fall-winter 2017/2018 dalla vestibilità easy, tra pantaloni in denim e accenti fluo. Il tutto arricchito da sonorità anglofone, con trench e blazer dai richiami brit accompagnati da tocchi american style dei pantaloni rilassati e dei loghi sporty.

21 Gennaio 2017 - 21:00

PFW: I volumi relaxed di Hermès

PFW: I volumi relaxed di Hermès

Sono i volumi delicatamente contrastanti a ritmare la passerella di Hermès. Una fall-winter 2017/2018 che rilegge l'eleganza maschile secondo i codici propri della maison, arricchita da dettagli contemporary e rilassati. Con patchwork e check che animano capi tra il casual e il sofisticato e si accompagnano a giacche aviator in suede knitwear dai colli avvolgenti.

21 Gennaio 2017 - 12:16

PFW: Urbanwear militare à la Sacai

PFW: Urbanwear militare à la Sacai

Chitose Abe rilegge per la sua Sacai il guardaroba maschile contemporaneo tra urbanwear e riferimenti militari. Effetti camouflage in chiave pixelata e giacche denim dalle forme over salgono sulla passerella fall-winter 2017/18 della griffe giapponese, abbinai a capi dall'etichetta North Face.

20 Gennaio 2017 - 20:58

Galeries Lafayette sceglie Toilet Paper per le campagne 2017

Galeries Lafayette sceglie Toilet Paper per le campagne 2017

Galeries Lafayette ha scelto Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari, fondatori di Toilet paper, per firmare le campagne dei grandi magazzini nel 2017. La prima delle 10 immagini che scaturiranno dalla collaborazione è stata rilasciata oggi e ritrae un’eroina sparata da un razzo che annuncia “Ouvert tous les dimanches!” (nella foto), in riferimento al recente permesso ottenuto da Lafayette di tenere i propri punti vendita aperti la domenica. Cattelan e Ferrari avevano già collaborato con il department store francese lo scorso luglio, creando undici vetrine e un’installazione per il flagship store di Boulevard Haussmann a Parigi.

20 Gennaio 2017 - 20:25

Tre fondi per Golden goose

Tre fondi per Golden goose

Tre fondi sarebbero pronti a scommetere su Golden goose. Il marchio di abbigliamento, controllato da Ergon capital e protagonista di un evento allo scorso Pitti uomo (nella foto), farebbe gola a Carlyle, a General Atlantic e a Permira. Per Carlyle, private equity americano guidato da Marco De Benedetti, sarebbe al lavoro sul dossier Giorgio Presca, ex ad di Geox. Il prezzo di vendita potrebbe aggirarsi intorno ai 400 milioni.

20 Gennaio 2017 - 20:12

Lagerfeld disegna la tiara per il ballo dell’Opera di Vienna

Lagerfeld disegna la tiara per il ballo dell’Opera di Vienna

Karl Lagerfeld si è ispirato al valzer del Danubio blu per disegnare, in collaborazione con Swarovski, la tiara che le 144 partecipanti del ballo dell’Opera di Vienna indosseranno all’edizione del prossimo 23 febbraio. Il designer ha realizzato l’iconico pezzo servendosi di un mix di 394 pietre del marchio di gioielleria, tra cui zaffiri azzurri, insieme a cinque perle di cristallo.

 

 

 

20 Gennaio 2017 - 19:58

Fatturato oltre i 300 mln per il cuoio da suola toscano

Fatturato oltre i 300 mln per il cuoio da suola toscano

Equivale a circa 300 milioni di euro il giro d’affari generato oggi dal cuoio da suola toscano. A confermarlo è stato Antonio Quirici, presidente del consorzio cuoio di Toscana, durante la presentazione di una iniziativa con l'istituto Marangoni di Firenze. In occasione dell'ultima edizione di Pitti immagine uomo, conclusa lo scorso 13 gennaio, il marchio ha infatti lanciato una collaborazione con l’istituto di moda e Toscana manifatture per un progetto didattico che prevede lo sviluppo di una capsule collection di scarpe, utilizzando la suola in maniera creativa. Il consorzio comprende il distretto della concia di Santa Croce e San Miniato, nei quali si concentra circa il 35% della produzione nazionale di pelli e il 98% della produzione nazionale di cuoio da suola.

20 Gennaio 2017 - 19:41

Student High Street, il nuovo e-commerce per studenti universitari

Student High Street, il nuovo e-commerce per studenti universitari

Clive Beharrell (nella foto), presidente dell’azienda di abbiagliamento Crew, si prepara insieme all’ex direttore del Daily Mail, Guy Zitter, a lanciare la nuova vetrina e-commerce pensata per gli studenti universitari. La piattaforma, battezzata Student High Street e nata dall’idea del venticinquenne Tom Grafton, non rappresenterà solo uno spazio dedicato alal vendita, ma funzionerà anche come canale digitale dove potersi scambiare contenuti di musica, viaggi e cibo.

20 Gennaio 2017 - 18:21

PFW: I dark-pop boys di Comme des Garçons

PFW: I dark-pop boys di Comme des Garçons

Rei Kawakubo porta in passerella a Parigi ragazzi dall’animo dark che non si prendono troppo sul serio. Così sulla passerella dedicata all'autunno-inverno 2017 firmato Comme des Garçons i modelli osano parrucche fluo, crop-top e mini-skirt abbinate agli elementi iconici del guardaroba maschile: come i pantaloni gessati e le giacche sartoriali.

20 Gennaio 2017 - 18:05

Napapjiri, capsule con Martine Rose

Napapjiri, capsule con Martine Rose

Napapjiri ha collaborato con Martine Rose per una capsule collection dedicata al prossimo autunno-inverno (nella foto un modello). La designer di menswear londinese ha reinterpretato per l’occasione alcune delle silhouette più iconiche del marchio di outwear italiano aggiungendo dettagli come zip a contrasto e maniche rimovibili. Vf corporation, società a cui fa capo Napapjiri, ha archiviato i nove mesi con profitti in calo dell’11,9% per 809,8 milioni di dollari (circa 758,21 milioni di euro).

20 Gennaio 2017 - 18:04

Lineapelle vola a Londra

Lineapelle vola a Londra

Torna l’appuntamento con Lineapelle London, l’evento dedicato ai trend del settore pelle giunto quest’anno alla sua 17esima edizione. Il prossimo 24 gennaio, nella cornice dell’Ham yard hotel della capitale britannica, 41 espositori di fascia alta mostreranno a un pubblico di esperti e designer le tendenze della stagione estiva 2018. Chiusa l’esperienza londinese, l’1 e il 2 febbraio Lineapelle sbarcherà presso il Metropolitan pavillon di New York, per poi tornare a Milano (nella foto uno stand della scorsa edizione) dal 21 al 23 febbraio. 

20 Gennaio 2017 - 17:19

Accenture nuovo socio del Cfda in materia di innovazione

Accenture nuovo socio del Cfda in materia di innovazione

Il mondo del fashion guarda lontano. Il Cfda- Council of american fashion designers ha stretto un accordo con Accenture, scegliendo la società come suo nuovo partner in materia di innovazione. Il sodalizio tra le due realtà, suggellato tramite il Cfda retail lab, mira a supportare i new talent di domani attraverso inizative mirate e anche tramite l’attività di consulenza strategica di Accenture.

20 Gennaio 2017 - 16:53

PFW: L'aristocratico Cerruti 1881

PFW: L'aristocratico Cerruti 1881

L'aristocrazia dei tessuti sfila su silhouette smilze da seduttore urbano. La pelliccia superstar e una carrellata di look in denim chiude lo smart show che Cerruti 1881 firma per l'autunno-inverno 2017 in scena a Parigi.

20 Gennaio 2017 - 16:15

Artemest ha raccolto fondi per 1,1 milioni di euro

Artemest ha raccolto fondi per 1,1 milioni di euro

Artemest ha raccolto 1,1 milioni di euro in un seed round guidato da Iag- Italian angels for growth, network specializzato nell'investimento in start-up. La piattaforma di e-commerce milanese, fondata dall’imprenditrice Ippolita Rostagno, nasce con l’obbiettivo di supportare artigiani e piccole imprese a competere nel mercato globale valorizzando le eccellenze del made in Italy. Artemest, che ad oggi raccoglie circa 230 designer, è attiva nella distribuzione di oltre 5.000 prodotti in 60 paesi. “L’investimento verrà utilizzato per espandere la nostra presenza in Usa e Uk, che attualmente rappresentano circa l’80% del fatturato. Inoltre intendiamo incrementare il numero di realtà presenti sul nostro sito per rafforzare la nostra posizione come il più grande network online di produttori indipendenti di lusso”, ha dichiarato Marco Credendino, co-founder dell’e-tailer.

20 Gennaio 2017 - 15:55

Marni, capsule con l’artista Ruth van Beek

Marni, capsule con l’artista Ruth van Beek

Marni ribadisce il suo legame con l’arte. Il marchio fondato la Consuelo Castiglioni e oggi affidato alla direzione creativa di Francesco Risso (vedere MFF del 21 ottobre 2016), ha svelato una capsule collection nata dalla collaborazione con l’artista olandese Ruth van Beek e dedicata alla primavera-estate 2017. Le illustrazioni di van Beek, create principalmente attraverso la tecnica del collage, decorano t-shirt e top in jersey di cotone, camicie in popeline, giacche a vento e shopping bag in Pvc colorato (nella foto). Che saranno in vendita a partire da febbraio nelle boutique Marni e online su marni.com.

20 Gennaio 2017 - 13:42

PFW: Il nuovo bohémien di Ann Demeulemeester

PFW: Il nuovo bohémien di Ann Demeulemeester

Pizzi, pellicce, volumi si si espandono e si contraggono. Sulla passerella dell'autunno-inverno 2017, Ann Demeulemeester porta in scena il nuovo corso bohémien.

20 Gennaio 2017 - 13:15

Byblos, rinnovata la licenza con Jet Set group

Byblos, rinnovata la licenza con Jet Set group

Byblos rinnova con Jet Set group nell’eyewear. In base al nuovo accordo di licenza, che prevede una durata triennale dal 2018 al 2020, la società marchigiana si occuperà della progettazione, produzione e distribuzione worldwide degli occhiali da sole e da vista uomo e donna dell’etichetta.

20 Gennaio 2017 - 12:36

Hilfiger rivela la sua spring 2017 con Gigi Hadid

Hilfiger rivela la sua spring 2017 con Gigi Hadid

Tommy Hilfiger fa il bis con Gigi. Lo scorso ottobre, il brand a stelle e strisce aveva annunciato che avrebbe realizzato la spring 2017 insieme alla top model, già global ambassador del marchio per il womenswear da dicembre 2015. A seguito del successo della prima linea per la fall 2016, la maison controllata da Pvh porterà quindi in passerella i capi della collezione TommyXGigi, insieme alla linea Tommynow, in versione see now-buy now. La collezione, che sarà presentata il prossimo 8 febbraio nella cornice di Venice beach in California, rende omaggio alla summer of love di San Francisco e al suo mood rilassato, con inserzioni patchwork e stemmi.

19 Gennaio 2017 - 20:12

Cucinelli, il 3% va sul mercato

Cucinelli, il 3% va sul mercato

Mediobanca ha avviato, in qualità di sole bookrunner, un’offerta di accelerated bookbuilding al fine di collocare un massimo di circa 2,06 milioni di azioni ordinarie di Brunello Cucinelli (per un controvalore di circa 46 milioni di euro ai prezzi di chiusura di oggi di 22,2 euro), pari a circa il 3,02% del capitale sociale del gruppo. L’operazione sarà riservata a investitori istituzionali italiani ed esteri. A mettere in vendita la quota non è stata la Fedone holding di Cucinelli. Il marchio di cashmere ha archiviato il 2016 a + 10% con ricavi per 456 milioni di euro.

19 Gennaio 2017 - 19:43

Puma presenta la collezione Swan Pack

Puma presenta la collezione Swan Pack

Puma arruola le ballerine del New York City Ballet per presentare la sua nuova collezione Swan Pack. Il marchio del gruppo Kering ha infatti riproposto per la nuova stagione la campagna Do you, già lanciata lo scorso agosto, con l’obiettivo di incoraggiare le donne di tutto il mondo ad avere più self confidence. "Per avere successo in qualsiasi cosa fai, devi avere fiducia in te stessa. Nessun altro può darti quel livello di sicurezza. Diventerai la migliore in qualsiasi cosa farai perché tu sei la migliore per te", ha commentato Olivia Boisson, ballerina professionista del corpo di ballo newyorkese. La capsule, che gioca su una palette black and white combinando capi sporty dall’anima avantgarde con proposte lifestyle, sarà acquistabile a partire dal 1° febbraio.

19 Gennaio 2017 - 19:22

Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood, la nuova p-e 2017 si chiama Europa

Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood, la nuova p-e 2017 si chiama Europa

 

Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood presenta il nuovo adv dedicato alla collezione spring-summer 2017. Ispirata al Mediterraneo e battezzata Europa, la collezione del marchio brit viene fotografata da Juergen Teller secondo la visione creativa di Andreas Kronthaler. Il brand, che per il nuovo capitolo visivo ha scelto la cornice dell’isola greca di Idra, fa inoltre il bis con l’ex bagnina di Baywatch Pamela Anderson, già volto della collezione di prêt-à-porter p-e 2009, scegliendola come testimonial della linea. “All’improvviso ti ritrovi di fronte a questo fantastico blu e così il tempo cambia, la tua attitudine alla vita e anche il tuo modo di vedere. Amo la luce, le donne che non indossano quasi nulla, che vanno al mercato in bikini, o a pranzo con gli amici a mangiare un piatto di spaghetti”, ha commentato Kronthaler.

 

 

 

 

19 Gennaio 2017 - 19:22

Richemont si affida a Swatch per i meccanismi degli orologi

Richemont si affida a Swatch per i meccanismi degli orologi

Richemont ha siglato un accordo con Swatch per la fornitura di meccanismi orologieri a partire dal 2020. Swatch terminerà i suoi contratti con le altre aziende del settore al termine del 2019. Il colosso svizzero del lusso Richemont, a cui fanno capo i marchi di orologeria e preziosi Cartier, Iwc e Piaget (nella foto due modelli), ha archiviato il primo trimestre dell’anno fiscale a +6% per 3,08 miliardi di euro (vedere MFF del 12 gennaio).

19 Gennaio 2017 - 18:31

PFW: L'oversize di Yohji Yamamoto

PFW: L'oversize di Yohji Yamamoto

Con Yamamoto si oscilla tra tute tigrate e grandi mantelli neri. Lo stilista giapponese porta in scena a Parigi camicioni rigati oversize che si inseriscono con allegria al look in divenire che muta con un semplice movimento di bottoni e di zip. Tante tasche sui pantaloni e gli slogan con cui Yohji si diverte a dipingere la società.

19 Gennaio 2017 - 18:14

Monse e de la Renta sulla stessa passerella alla Nyfw

Monse e de la Renta sulla stessa passerella alla Nyfw

Oscar de la Renta e Monse presenteranno le loro collezioni fall-winter 2017 sulla stessa passerella. Lo show, in programma per il prossimo 13 febbraio presso l’Img skylight clarkson square di New York, debutterà con i look firmati Monse e proseguirà con quelli a etichetta de la Renta, entrambi disegnati dal duo Laura Kim-Fernando Garcia. I due designer (nella foto), che nel 2015 hanno fondato insieme Monse, erano stati chiamati a dirigere la creatività di Oscar de la Renta dopo l’addio di Peter Copping (vedere MFF del 5 settembre 2016).

19 Gennaio 2017 - 17:55

Patricia Sancho nominata ceo di Temperley London

Patricia Sancho nominata ceo di Temperley London

Temperley London ha arruolato Patricia Sancho come nuovo ceo. La manager, che prenderà il posto di Ulrik Garde Due, lavorerà al fianco della fondatrice e creative director Alice Temperley, occupandosi delle collezioni sposa e ready-to-wear del marchio brit. Temperley London presenterà la sua fall-winter 2017 il prossimo 19 febbraio durante la fashion week londinese dedicata al womenswear.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

19 Gennaio 2017 - 17:34

Daniel Wingate dice addio a Escada

Daniel Wingate dice addio a  Escada

Daniel Wingate (nella foto) ha deciso di lasciare Escada. Approdato nella fashion house tedesca nel 2003 in qualità di senior designer, il creativo era passato successivamente al ruolo di design director, per poi assumere nel 2012 l’incarico di fashion director. Ancora top secret il nome del suo successore.

19 Gennaio 2017 - 17:14

Giglio group, nessuna offerta per Braccialini

Giglio group, nessuna offerta per Braccialini

Giglio group smentisce di aver formulato un’offerta per rilevare Braccialini, dai giorni scorsi ammessa al concordato dal tribunale di Firenze (vedere il numero di ieri). Il network televisivo e multimediale Giglio, che si è quotato al Mercato Aim dal 2015, si prepara a passare al segmento Star entro l’estate del 2017.

19 Gennaio 2017 - 16:57

International woolmark prize, rivelati i nomi della giuria

International woolmark prize, rivelati i nomi della giuria

Svelati i nomi della giuria che decreterà i vincitori dell’International woolmark prize 2017, in agenda il prossimo 23 gennaio presso il Palais de Tokyo di Parigi. In occasione della cerimonia, che combinerà per la prima volta womenswear e menswear, saranno chiamati a giudicare per la sezione uomo, tra gli altri, Imran Amed, fondatore e director di Business of Fashion, Servente, global strategy advisor di The Woolmark company e Rami Atallah, co-founder e ceo di Ssense. Per la donna, invece, interverranno, tra gli altri, la designer Victoria Beckham, Tiffany Hsu (buying manager di mytheresa.com), Dame Natalie Massenet (presidente del British fashion council) e Stuart McCullough (managing director di The Woolmark company). Tra i finalisti figurano, per il menswear, Münn (Asia), Ex Infinitas (Australia e Nuova Zelanda), Cottweiler (Isole britanniche), Tonsure (Europa), Bounipun (India, Pakistan e Medio Oriente) e Rochambeau (Stati Uniti). Per quanto riguarda la donna, invece, a contendersi il premio saranno Toton (Asia), Macgraw (Australia e Nuova Zelanda), Faustine Steinmetz (Isole britanniche), Tim Labenda (Europa), Nachiket Barve (India, Pakistan e Medio Oriente) e Gabriela Hearst (Stati Uniti). The Woolmark company, che ha collaborato con il regista Isaac Lock per presentare la campagna cinematografica Unravelled - the greatest story never told, dove sono stati presentati i look dei finalisti di quest’anno, prevede per i vincitori l’opportunità di distribuire le loro collezioni in una rete di boutique selezionate. Tra gli ultimi che hanno sposato l’iniziativa: Canada’s Hudson’s Bay company, ssense.com, Harvey Nichols e mytheresa.com. “Ogni anno abbiamo il sostegno da parte dei migliori stilisti ed editor al mondo e dei buyer più esperti per garantire che il futuro della moda rimanga innovativo e dinamico”, ha commentato Stuart McCullough, managing director di The Woolmark company.

19 Gennaio 2017 - 13:25

Gta moda punta a distribuire in 450 multimarca

Gta moda punta a distribuire in 450 multimarca

L’azienda padovana Gta moda studia una strategia votata all’internazionalizzazione. Nei piani della società produttrice di pantaloni a cui fa capo il brand, il potenziamento della sua rete di rivenditori, con particolare attenzione al bacino internazionale. Gta, che è attualmente presente in Italia con 112 concept multibrand, si prepara inoltre a rafforzare la sua presenza all’estero con 450 nuovi store multimarca. Non solo distribuzione. Perché il marchio, che nel 2016 ha registrato un fatturato di circa 7 milioni di euro, progetta anche nuovi servizi per i clienti ancora top secret.

Diane von Furstenberg cambia logo

Diane von Furstenberg got a new look. La casa di moda newyorkese ha cambiato il suo logo passando dalle sofisticate iniziali in nero a un font decisamente più contemporary che riporta per esteso il nome del brand. Il restyling, che ha interessato anche la piattaforma digitale del marchio, arriva in concomitanza al lancio della prima collezione disegnata da Jonathan Saunders, che debutterà alla New York fashion week il prossimo 12 febbraio. Saunders è entrato nello staff di Diane von Furstenberg lo scorso maggio, in sostituzione di Michael Hertz (vedere MFF del 17 maggio 2016).