Livestage

25 Novembre 2014 - 18:17

Kering torna a fianco delle donne

Kering torna a fianco delle donne

 

Si rafforza l’impegno della Fondazione Kering in difesa dei diritti delle donne. Oggi, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è stata riproposta la campagna White ribbon for women. A disegnare la spilla di quest’anno, distribuita in 200 mila pezzi in 38 Paesi, è stata Stella McCartney. Parallelamente, la corporate foundation del gruppo d’Oltralpe si è fatta promotrice della proiezione a Milano (in anteprima per l’Italia) del docu-film Brave Miss world, incentrato su questo tema. «Sarà nostro impegno promuovere questa pellicola, che ci impegneremo a diffondere nel mondo», ha detto Marie-Claire Daveu, direttore della sostenibilità e degli affari istituzionali internazionali di Kering.

 

25 Novembre 2014 - 18:09

Piquadro corre con utili (+14,2%) e ricavi (+8,2%)

Piquadro corre con utili (+14,2%) e ricavi (+8,2%)

L'azienda di accessori made in Italy Piquadro ha archiviato i 6 mesi al 30 settembre scorso con una crescita dei ricavi dell’8,2% a 32,3 milioni di euro, e utili netti positivi per 2,25 milioni di euro (+14,2%). «Nello scorso anno e mezzo abbiamo operato una forte revisione aziendale in tutti gli aspetti strategici. Siamo partiti dal mercato italiano, dove oggi produciamo circa il 75,3% del turnover totale, dimezzando il numero dei negozi nei quali siamo distribuiti a vantaggio di un posizionamento verso l’alto», ha spiegato a MFF l'amministratore delegato Marco Palmieri. «Una mossa che ci ha dato subito ragione, tanto da produrre un incremento delle vendite totali nel mercato interno del +14,7%, spinte sia dalle performance del wholesale (+17,1% solo in Italia ndr.) sia da quelle retail».

 

25 Novembre 2014 - 17:45

Ovs con Actionaid per l'infanzia

Ovs con Actionaid per l'infanzia

 

Ovs sostiena la campagna «Italia del futuro» di Actionaid. Dal 12 novembre al 24 dicembre il marchio ospiterà nei propri store una raccolta di giocattoli usati il cui ricavato andrà a finanziare il progetto a tutela dell’infanzia. L’iniziativa sarà inaugurata il 29 novembre presso lo store Ovs di via Torino a Milano.

 

 

25 Novembre 2014 - 17:36

Foot locker, utili in salita (+21,3%)

Foot locker, utili in salita (+21,3%)

 

Primi nove mesi dell’anno positivi per Foot locker. Il retailer americano quotato alla Borsa di New York ha archiviato il periodo al 1° novembre con utili in crescita del 21,3% per 300 milioni di euro sul 2013. Anche le vendite sono aumentate dell’11,2% a 4, 2 miliardi di euro. La società, distribuita in 23 Paesi attraverso una rete capillare di 3.474 punti vendita nel mondo, di cui 602 in Europa, attuerà inoltre un cambio ai vertici: a partire dal prossimo 1° dicembre Kenneth Hicks lascerà  la posizione di presidente e ceo e sarà sostituito da Richard Johnson, attuale coo.

 

 

25 Novembre 2014 - 13:03

Miu Miu, primo store in Irlanda

Miu Miu, primo store in Irlanda

Miu Miu sbarca in Irlanda per aprire il suo primo store sul territorio a Dublino. Lo spazio dedicato a borse e accessori del marchio del gruppo Prada si trova all’interno del department store Brown Thomas, in Grafton street.

25 Novembre 2014 - 12:53

Miniconf cresce in Italia

Miniconf cresce in Italia

Miniconf spa scommette sull'Italia per crescere. La storica azienda toscana di kidswear punta a consolidare, entro il 2016, il mercato multibrand nella penisola e l'espansione estera verso Russia e Cina. Le nuove aperture del gruppo hanno interessato uno store a Piantedo (Sondrio) all'interno del centro commerciale Fuentes, uno a Bellinzago (Milano), presso La Corte Lombarda e uno a Reggio Emilia nel complesso L'Ariosto. La società ha poi aperto due punti vendita in franchising di 70 metri quadrati ciascuno a Messina, su viale San Martino e a Grosseto, in viale Carducci. Infine, dopo l'opening di Milano in via Della Spiga 50 dedicato al premium brand Sarabanda, Miniconf ha tagliato il nastro a due store in Piazza Roma a Senigallia (Ancona) e a Stezzano, in provincia di Bergamo.

 

25 Novembre 2014 - 12:10

Derek Lam punta su New York

Derek Lam punta su New York

Tre anni dopo il lancio di Derek Lam 10 Crosby, il designer statunitense ha aperto il primo store indipendente dedicato alla collezione contemporary a New York. Lo spazio di 204 metri quadrati sorge al 15 di Mercer street ed è il primo di una serie di aperture nel Continente che interesseranno La Florida, Los Angeles e Chicago.

25 Novembre 2014 - 10:35

Woolmark lancia in rete il Merino shop

Woolmark lancia in rete il Merino shop

The Woolmark company ha lanciato una piattaforma di e-commerce sul proprio sito web merino.com con l'obiettivo di rendere i prodotti in lana Merino più rintracciabili per i consumatori di tutto il mondo. Su Merino shop, supportato da Shopstyle, oltre all'acquisto di abbigliamento e accessori dei diversi marchi del settore, sarà possibile esplorare i diversi utilizzi e le potenzialità della fibra coltivata dagli allevatori australiani.

24 Novembre 2014 - 18:37

Ingo Wilts lascia Hugo Boss

Ingo Wilts lascia Hugo Boss

Ingo Wilts lascia Hugo Boss. Tornato in azienda lo scorso aprile con il ruolo di senior vice-president del menswear, il designer (nella foto) abbandonerà l'incarico il prossimo 30 novembre. Il suo posto sarà occupato da Christoph Auhagen, attuale responsabile prodotto.

24 Novembre 2014 - 17:32

Altaroma protagonista agli Acff awards

Altaroma protagonista agli Acff awards

Omaggio alla moda italiana agli Asian couture federation fashion awards di domani dove, contestualmente alla premiazione di Silvia Venturini Fendi (nella foto), presidente di Altaroma, Renato Balestra porterà in passerella la sua ultima collezione di haute couture. Nel corso della serata sfileranno inoltre i principali couturier dell’Asian couture federation, della Chambre syndicale de la haute couture, di Altaroma e del MENA (Middle East and North Africa) couture council. Inoltre, a dicembre, a conferma dello stretto legame fra Altaroma e l’Asian couture federation, Antonio Grimaldi sfilerà come guest brand durante la Vietnam fashion week presentando la collezione p/e 2015 e alcuni capi couture.

24 Novembre 2014 - 16:42

Theory debutta negli accessori

Theory debutta negli accessori

Linea di accessori in arrivo per Theory, che ha riportato Lisa Kulson alla direzione creativa del womenswear e ha oggi un nuovo design team. Il brand, fondato nel 1997 e prossimo al miliardo di dollari (805,3 milioni di euro) di turnover, ha già prodotto calzature in passato, in collaborazione con la designer Rachel Comey e a completamento di alcuni look sportivi. La nuova collezione di borse (nella foto un modello) e scarpe, disponibile da fine gennaio, sarà in vendita nelle boutique Thoery e su theory.com.

24 Novembre 2014 - 16:27

Studio fotografico a Londra per Amazon

Studio fotografico a Londra per Amazon

Amazon punta sulla moda e apre uno studio fotografico di 46.000 metri quadrati nel quartiere di Shoreditch a Londra. Lo studio sarà attivo dalla prossima estate ed assumerà 50 dipendenti full time e 50 freelance, in base alle esigenze stagionali. Amazon.it ha lanciato il canale moda nel 2011 vendendo borse e calzature, a seguire la sezione gioielli e orologi nel settembre 2013, prima del lancio ufficiale della sezione abbigliamento lo scorso maggio.

24 Novembre 2014 - 15:45

Alexander McQueen approda in rue Saint-Honoré a Parigi

 Alexander McQueen approda in rue Saint-Honoré a Parigi

Prossima apertura a Parigi per Alexander McQueen (nella foto un look p/e 2015), che in estate inaugurerà uno store al 372 di rue Saint-Honoré. Nella nuova boutique di 600 metri quadrati saranno disponibili le collezioni femminili e maschili di prêt-à-porter e di accessori. Lo spazio espositivo è stato progettato da Sarah Burton, direttore creativo della maison, in collaborazione con lo studio di architettura David Collins.

24 Novembre 2014 - 15:30

Alcott fa il bis a Milano

Alcott fa il bis a Milano

Alcott ha riaperto le porte dello store di corso Vittorio Emanuele a Milano, dopo un'attività di restyling. Il marchio di fast fashion del gruppo Capri si prepara inoltre ad inaugurare la prossima settimana un nuovo spazio in via Torino: l'Alcott building, che ospiterà il secondo negozio, sarà anche la la prima sede milanese della società.

24 Novembre 2014 - 13:47

Parah si affida a Ferdinando Pandolfi

Parah si affida a Ferdinando Pandolfi

Parah ha istituito al suo interno il nuovo ruolo di direttore generale che ha affidato a Ferdinando Pandolfi. Il manager, che precedente ha lavorato per il gruppo La Perla e Armani, guiderà la storica azienda di underwear fondata da Edda Paracchini e Giovanni Piazzalunga che oggi distribuisce le prioprie linee in circa 2mila punti vendita dislocati tra Europa e resto del mondo. «Abbiamo ritenuto necessario inserire una figura inedita per la società per dare un nuovo impulso alla brand equity del marchio, a partire dai valori di innovazione e tradizione che ne costituiscono il dna, sviluppando le strategie di marketing e di distribuzione, sia per il mercato domestico, sia per quello internazionale», ha commentato Gianluca Piazzalunga, presidente, ad del marchio e figlio del fondatore.

24 Novembre 2014 - 12:23

Zadig & Voltaire punta al Middle East

Zadig & Voltaire punta al Middle East

Progetto di crescita retail in Medio Oriente per il brand francese Zadig & Voltaire (nella foto un look primavera/estate 2015), che ha siglato un accordo di collaborazione con il gruppo Chalhoub, già responsabile della distribuzione nella regione di marchi come Christian Dior e Nina Ricci.  Zadig & Voltaire vanta oltre 300 negozi in Europa e negli Stati Uniti, mentre in Medio Oriente è presente solo a Dubai con una boutique nel Dubai mall e due corner presso il department store galeries Lafayette. Il marchio prevede di aprire nella regione una decina di punti vendita entro il 2020, partendo con un negozio in Qatar nel 2015.

21 Novembre 2014 - 16:24

Bata, istanza di fallimento per la filiale francese

Bata, istanza di fallimento per la filiale francese

Istanza di fallimento per la filiale francese di Bata, che negli ultimi tre anni ha accusato il forte calo delle vendite e dell’utile netto, a vantaggio dei competitors locali Vivarte ed Eram. A poco è servito il piano di ristrutturazione aziendale varato dalla sede di  Puteaux nel 2008, che ha portato alla chiusura di 60 punti vendita e ad una riduzione dell’80% della forza lavoro impiegata. Dalla soluzione dei problemi della filiale francese ora in amministrazione controllata, le cui perdite negli ultimi quattro anni hanno toccato quota 30 milioni di euro, dipende l’andamento globale del gruppo, che nel mondo conta 5 mila punti vendita.

21 Novembre 2014 - 15:45

Gap, cambi al vertice e stime al ribasso

Gap, cambi al vertice e stime al ribasso

Nuovo assetto manageriale per Gap, il cui nuovo ceo Art Peck (nella foto), in carica dal prossimo febbraio, ha nominato Jeff Kirwan, da tre anni presidente del brand in Cina, nuovo global president del marchio al posto di Stephen Sunnucks. Contemporanea la nomina di Andi Owen, attuale responsabile della divisione outlet di Gap, come nuovo global president di Banana Republic al posto di Jack Calhoun. Nel trimestre chiuso il 1° novembre il colosso dell’abbigliamento ha messo a segno una crescita dell’utile da 337 a 351 milioni di dollari (282,6 milioni di euro), ma il margine operativo è calato dal 14,5 al 13,9%. Gap ha sottolineato che il risultato nei tre mesi è stato segnato da 6 centesimi di sgravio fiscale e per l'intero esercizio ha tagliato l’outlook da 2,95-3 a 2,73-2,78 dollari (2,23 euro) per azione.

21 Novembre 2014 - 15:38

Lo stile Chloé conquista la Cina

Lo stile Chloé conquista la Cina

Accoglienza in grande stile per Chloé a Pechino che per l’inaugurazione del punto vendita di 150 metri quadrati presso lo Shin Kong place ha portato in passerella la collezione primavera/estate 2015 (nella foto la sfilata). Clare Waight Keller, direttore creativo del brand, è stata l’ospite d’onore di una cena di gala organizzata dalla direttrice di Vogue China Angelica Chung. Per l’occasione è stata pubblicata l’edizione cinese di Chloé Attitudes di Sarah Mower, volume che racconta i 60 anni della maison, contestuale alla mostra L’Avenue, che espone alcune silhouettes provenienti dagli archivi di Chloé e i migliori scatti di Guy Bourdin, Deborah Turbeville, Inez e Vinoodh e Patrick Demarchelier. Il brand ha infine annunciato il lancio dell’account WeChat, dedicato alle “donne Chloé” di tutto il mondo.

21 Novembre 2014 - 13:22

Franklin & Marshall cresce nel Middle East

Franklin & Marshall cresce nel Middle East

Franklin & Marshall consolida la propria presenza nel Middle East. Dopo Kuwait City, Dubai e Jeddah, il brand italiano di sportswear ha aperto due nuovi flagship store ad Abu Dhabi negli Emirati e a Muscat in Oman. Lo store di Abu Dhabi, all’interno dello Yas mall, si estende su una superficie di oltre 200 metri quasrati e dà spazio alle proposte uomo e donna del marchio veronese. In Oman, invece, il nuovo punto vendita (nella foto) all’interno del Muscat grand mall occupa 100 metri quadrati e ospita le linee varsity inspired.

21 Novembre 2014 - 11:22

Diesel, Hans Schmitt è il nuovo direttore vendite

Diesel, Hans Schmitt è il nuovo direttore vendite

Nuovo direttore internazionale delle vendite per Diesel, che ha scelto Hans Schmitt (nella foto), attuale international and wholesale managing director di Supergroup. Schmitt, la cui nomina sarà effettiva dall’1 gennaio, riferirà direttamente ad Alessandro Bogliolo, ceo di Diesel. Il manager tedesco, da meno di due anni nel cda del retailer inglese proprietario del marchio Superdry, vanta un passato in Hugo Boss come senior vice president EMEA.

21 Novembre 2014 - 10:49

Marni, nuova boutique a Madrid

Marni, nuova boutique a Madrid

Opening spagnolo per Marni che approda al 9 di calle Jorge Juan a Madrid. La nuova boutique di 136 metri quadrati (nella foto) ospita le ultime collezioni di prêt-à-porter, calzature e accessori.

20 Novembre 2014 - 17:04

Burberry apre a Monaco e Los Angeles

Burberry apre a Monaco e Los Angeles

Tempo di inaugurazioni per Burberry che allarga la propria rete di punti vendita con le due aperture di Monaco di Baviera e Los Angeles. Un cocktail party nella boutique in Perusastrasse, con la partecipazione di Suki Waterhouse, nuovo volto del brand, ha reso omaggio allo stile Burberry nella città tedesca, mentre per l’opening d’oltreoceano in Rodeo drive (nella foto) è stata lanciata The Art of trench in Los Angeles, piattaforma digitale che celebra le diverse anime creative della città californiana. Christopher Bailey ha inoltre presentato la targa dedicata a Burberry sulla Walk of Style, riconoscimento dell’industria della moda al marchio britannico e al suo legame con lo star system americano.

20 Novembre 2014 - 16:53

Céline, Matthieu Blazy nel team creativo

Céline, Matthieu Blazy nel team creativo

Riassetto creativo da Céline. Secondo indiscrezioni Matthieu Blazy (nella foto), ex anima artistica della linea couture di Martin Margiela, si sarebbe unito al design team del marchio francese guidato dal 2008 da Phoebe Philo. La stilista inglese avrebbe inoltre chiamato a sé Yvan Mispelaere, suo collaboratore da Chloé e in passato design director per Roberto Cavalli, Gucci e Diane von Furstenberg.

20 Novembre 2014 - 16:43

Carlyle, offerta per l'acquisizione di Bruno Magli

Carlyle, offerta per l'acquisizione di Bruno Magli

Crescono le indiscrezioni su un interesse del fondo di private equity Carlyle, la cui filiale italiana è guidata da Marco De Benedetti, per il marchio di calzature Bruno Magli, in concordato preventivo dallo scorso luglio. La società di investimenti avrebbe infatti presentato al Tribunale di Bologna un’offerta in grado di coprire il debito accumulato dall’azienda emiliana, stimato in 18 milioni di euro, impegnandosi inoltre a non chiudere il sito produttivo di Bologna.

20 Novembre 2014 - 16:33

Giambattista Valli, linea di rossetti con Mac

Giambattista Valli, linea di rossetti con Mac

La maison Giambattista Valli si prepara a festeggiare i dieci anni di attività nel 2015 collaborando con Mac cosmetics per una linea di rossetti dai toni floreali. “Vesti le tue labbra con Giambattista Valli” è lo slogan che ha ispirato lo stilista romano, entusiasta del lavoro svolto con James Gager e Jennifer Balbier, rispettivamente direttore creativo e senior vice president di Mac.

20 Novembre 2014 - 14:53

World Duty Free, Eugenio Andrades è il nuovo ceo

World Duty Free, Eugenio Andrades è il nuovo ceo

Nuovo ceo per World Duty Free. La holding italiana con sede a Novara, proprietà della famiglia Benetton, ha infatti nominato l’ingegnere spagnolo Eugenio Andrades (nella foto) al posto del dimissionario Josè Maria Palencia. World Duty Free è la controllante di World Duty Free Group, player del segmento travel retail con 490 punti vendita nel mondo. Nei primi 9 mesi dell'anno, World Duty Free ha registrato un crollo dell'utile netto (-19,9%), che è passato dai 91 milioni di euro del 2013 a 72,9 milioni alla fine di settembre 2014. Nello stesso periodo il margine operativo è passato da 194 milioni a 191,7 milioni (-1,2%). Il fatturato è invece cresciuto del 15,8%, a 1,77 miliardi di euro.

20 Novembre 2014 - 13:33

Miu Miu, doppio opening a Pechino

Miu Miu, doppio opening a Pechino

Bis di aperture in Cina per Miu Miu che ha inaugurato due nuovi punti vendita all’interno dello Shin Kong place di Pechino. I due negozi si trovano al quarto piano del department store: il primo, dedicato all’abbigliamento, si estende su un’area di 180 metri quadrati e il secondo (nella foto), che ospita le collezioni di calzature, occupa circa 100 metri quadrati. Entrambi gli spazi sono stati progettati dall’architetto Roberto Baciocchi.

20 Novembre 2014 - 12:11

Vie dello shopping, la più costosa al mondo è la Fifth avenue

Vie dello shopping, la più costosa al mondo è la Fifth avenue

La Fifth Avenue di New York torna in cima alla classifica delle vie dello shopping più costose al mondo stilata da Cushman & Wakefield e si riprende il posto strappatole negli ultimi due anni dalla Causeway bay di Hong Kong. Secondo il rapporto "Main streets across the world" gli affitti annuali nella parte settentrionale della Fifth Avenue hanno toccato la cifra record di 29.822 euro per metro quadrato (+13,3% rispetto al 2013). Lungo la Causeway bay di Hong Kong i prezzi sono invece scesi a 23.307 euro per metro quadro (-6,8%) a causa del vistoso calo negli acquisti di beni di lusso in Cina. Ai piedi del podio gli Champs Elysees a Parigi con 13.255 euro per metro quadro, in equilibrio rispetto allo scorso anno. Seguo la londinese New Bond street, +4,2% a 10.361 euro per metro quadrato, e Pitt street mall a Sydney con 8.658 euro al metro quadrato, il 25% in più del 2013. Sesta via Montenapoleone, dove gli affitti degli immobili commerciali raggiungono gli 8.500 euro al metro quadrato, segnando un +13,3% sul 2013.

20 Novembre 2014 - 10:40

Cambio al vertice per Armani negli Usa

Cambio al vertice per Armani negli Usa

Nuovo assetto manageriale per Armani negli Stati Uniti. Dopo quasi quattro anni Graziano de Boni (nella foto) lascia l'incarico di amministratore delegato della Giorgio Armani corporation, filiale nordamericana del gruppo Armani. Al suo posto Giuseppe Marsocci, dal 2010 ceo della divisione svizzera del marchio, nonchè responsabile della distribuzione a livello globale. Marsocci, la cui nomina sarà effettiva dall'1 gennaio, si trasferirà a New York e riferirà direttamente al worldwide managing director Livio Proli.