Social shopping network

di Chiara Bottoni

Social  shopping network
Homepage Motilo

Chi ha detto che lo shopping online dev’essere per forza di cose un’esperienza solitaria? Fare acquisti con le proprie amiche, uno dei piaceri della vita di ogni ragazza, da oggi può diventare un gioco virtuale, permettendo piacevoli rendez-vous anche se si vive lontane. Basta darsi appuntamento su Motilo, la piattaforma web super glamour creata con l’idea di dare vita a una nuova forma di social network. «Tutto è nato da un’esigenza concreta, quella di fare shopping con la mia migliore amica Maysoune Ghobash, oggi partner in questo progetto, che viveva in California», ha spiegato Sofia Barattieri, ceo della società con base a Londra. Il bello di Motilo? Offrire a ogni user una selezione, aggiornata periodicamente da un team di stylist, di capi e accessori pescati dai principali portali di e-commerce fashion. Pezzi doc fra cui scegliere per costruire i propri look su una bambola virtuale con i suggerimenti delle amiche e delle Motilo girls, trend setter come Mademoiselle Agnes, Margherita Missoni, Anna Dello Russo o Valentine Filliol-Cordier. In vetrina non solo griffe ma anche brand di ricerca come le Muzungo sisters, il progetto creato da Dana Alikhani e Tatiana Santo Domingo raccogliendo oggetti di artigianato etnico in tutto il mondo. «In questo caso, Motilo ha un’esclusiva mondiale di vendita», ha sottolineato Barattieri, «schema che vogliamo replicare con altri marchi alternativi e introvabili». C’è da scommettere che le fashioniste non avranno che l’imbarazzo della scelta per creare outfit inediti con cui arricchire il proprio guardaroba.