MFL 34 - Crazyness


Follia, di quella creativa. Capace di sovvertire regole e di scrivere capitoli d’innovazione irriverente e d’avanguardia provocatoria. Capace di stupire, infrangendo il comune e pronta a dipingere il nuovo. È dedicato a questa Crazyness estetica il nuovo numero di MFL-Magazine For Living, progetto studiato per indagare nel lifestyle contemporaneo e nell’arredo di lusso. Sotto i riflettori, un carosello di designer stravaganti e di oggetti pronti a stupire. Di case speciali: che si tratti del Palais bulles costruito e voluto dal più avvenirista dei couturier, Pierre Cardin, o della Fábrica immaginata da Ricardo Bofill, trasformata in factory d’innovazione. E poi gli oggetti, chiamati ad arredare la casa infinita di Maurits Cornelis Escher o pronti per essere interpretati come una macchia di Hermann Rorschach. Senza dimenticare la moda, fotogrammi da un asylum fashionista dalle atmosfere inquietanti. Tutto per evocare un surrealismo estetico e una creatività provocatoria, che punta a una sola cosa: sovvertire le regole.

 

Giampietro Baudo