Top Stories

Il freestyle urbano di Valentino

Il freestyle urbano di Valentino

Multiculturalità, diversità e contemporaneità sono le parole chiave della resort 2018 svelata ieri a New York dalla griffe di Mayhoola. «Questa è la città che rappresenta al meglio la ricchezza della società odierna e che meglio può raccontare la mia idea di moda», ha detto il direttore creativo Pierpaolo Piccioli

Chiara Bottoni (New York)

Le samurai di Vuitton

Le samurai di Vuitton

«Questa collezione è un tributo a ciò che il Giappone mi ha regalato negli anni», ha detto a MFF Nicolas Ghesquière che nella cornice avveniristica del Miho museum di Kyoto ha portato in scena la cruise 2018 della maison di Lvmh. Tra citazioni al teatro kabuki, elementi manga, estetica shogun o ricordi dai film di Kurosawa e Kitano. Fino alla liaison con Kansai Yamamoto

Dior sauvage

Dior sauvage

«Volevo un luogo che parlasse del contatto con la natura». Per la sua prima prova alla guida della cruise, Maria Grazia Chiuri porta la maison di Lvmh sulle colline di una riserva alle porte di Los Angeles. Con un mega-show che cita allure da sciamana e lavorazioni couture, tra lunghe frange, pelle intarsiata, candidi pizzi e disegni di animali rupestri

Stefano Roncato (Los Angeles)


Fendi punta sull’arte

Fendi punta sull’arte

«Abbiamo un profondo desiderio di sostenere l’Italia, l’italianità e le sue bellezze in tutte le forme espressive», ha detto Pietro Beccari, presidente e ceo della maison di Lvmh, che quest’anno sarà main sponsor del Padiglione Italia in occasione della 57ª edizione dell’Esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia, al via sabato 13 maggio

Ludovica Tofanelli (Venezia)